8 Ottobre 2021
12:08

Investito e aggredito con un machete durante l’allenamento: l’incubo del ciclista Richardson

Alexandar Richardson, ciclista professionista del team Alpecin-Fenix ha vissuto momenti terribili, a causa di una brutale aggressione. Alcuni malviventi a bordo di due moto dopo averlo investito, lo hanno aggredito addirittura con un machete, fino a portargli via la bici. Il classe 1990 ha mostrato le ferite sui social.
A cura di Marco Beltrami

Una giornata di allenamenti come tutte le altre si è trasformata invece in un incubo per Alexandar Richardson. Il ciclista professionista del team Alpecin-Fenix ha vissuto momenti terribili, a causa di una brutale aggressione a Londra. Alcuni malviventi a bordo di due moto lo hanno prima inseguito e poi aggredito addirittura con un machete, fino a portargli via la bici. Il classe 1990 ha mostrato le conseguenze dell'accaduto sui social, con la foto delle ferite.

Giovedì pomeriggio Alexandar Richardson si trovava alla periferia della capitale inglese a bordo della sua bicicletta per una sessione di allenamento. Il ciclista professionista britannico nei pressi di Richmond Park, dopo un inseguimento è stato travolto ad alta velocità da due persone a bordo di una moto (con altri due malviventi che lo seguivano su un'altra motocicletta). Questo il suo racconto su Instagram: "Due moto con 4 uomini col passamontagna hanno iniziato a seguirmi. Sapevo esattamente che volevano prendere la mia bici e ho iniziato a pensare quale fosse la cosa migliore che potevo fare. Ho girato alla rotonda di East Sheen e ho iniziato a guidare a tutta velocità fino al bar a circa 500 metri di distanza. Mi hanno colpito con una delle due moto a 60 km/h".

Dopo averlo anche trascinato a terra, i malviventi lo hanno minacciato con un machete, costringendolo a lasciare la bicicletta. Richardson a quel punto non ha voluto rischiare: "Dopo questo hanno tirato fuori un machete da 15 pollici e a quel punto ho pensato che sarebbe stato meglio lasciare andare la bici". Fortunatamente Richardson, professionista dal 2015, e con al suo attivo in carriera anche alcune vittorie come l’ Arno Wallaard Memorial and una tappa del Tour de la Mirabelle, non ha riportato conseguenze gravi: "Sono ferito e pieno di lividi con un'anca gonfia, ma domani è un altro giorno. Si prega di fare attenzione nella zona e notare che questo sta diventando un evento comune in alcune parti di Londra. La polizia ha preso appunti su quella che è stata una rapina a mano armata e si spera che i criminali vengano trovati".

Desiet Kidane muore a 21 travolta d'auto, tragedia nel ciclismo: "Aveva un sorriso costante"
Desiet Kidane muore a 21 travolta d'auto, tragedia nel ciclismo: "Aveva un sorriso costante"
Sergio Ramos si allena col PSG, incubo finito: "Possiamo goderci di nuovo il suo calcio"
Sergio Ramos si allena col PSG, incubo finito: "Possiamo goderci di nuovo il suo calcio"
I 20 migliori cardiofrequenzimetri: classifica e guida all'acquisto
I 20 migliori cardiofrequenzimetri: classifica e guida all'acquisto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni