L’omaggio della Lotto Soudal a Lambrecht – Fonte Twitter
in foto: L’omaggio della Lotto Soudal a Lambrecht – Fonte Twitter

Sono passati pochi giorni dalla triste scomparsa di Bjorg Lambrecht. Il mondo del ciclismo continua a piangere il ventiduenne corridore belga, e a chiedersi come sia possibile morire ancora una volta in un modo così beffardo e atroce. Dopo la terribile caduta nel fossato e il letale impatto contro un ponticello di cemento, arrivato all'altezza del 40esimo chilometro della terza tappa del Giro di Polonia, e la successiva e drammatica corsa in ospedale a Rybnik per tentare di rianimare Lambrecht, il medico della sua squadra (la Lotto Soudal) ha voluto precisare le cause del decesso del ragazzo.

Le parole del medico

"Bjorg Lambrecht è morto per una grave lacerazione del fegato che ha causato un'enorme emorragia interna. Di conseguenza, Bjorg ha subìto un arresto cardiaco – ha dichiarato ai media Maarten Meirhaeghe – Bjorg ha avuto il più grande colpo di sfortuna possibile per il modo in cui è caduto. Con tali emorragie, sarebbe stato necessario un miracolo che purtroppo non si è realizzato".

"Il luogo e il tempo non hanno influenzato le conseguenze – ha concluso il medico della Lotto Soudal – Anche se un tale trauma si fosse verificato all'interno di un ospedale, le possibilità di un esito negativo sarebbero state sempre reali". Intanto a pochi giorni dalla morte del ciclista medaglia d'argento ai Mondiali Under 23 del 2016 e 2018, è anche spuntato in rete un video che mostra l'esatto momento della sua tragica caduta.