Una giornata di squalifica per l'espulsione rimediata nell'ultima giornata di campionato. Il "rosso" per gioco pericoloso contro il Milan costa caro ad Amrabat e al Verona che dovrà fare a meno del calciatore contro la Lazio (recupero di campionato) ma non contro la Juventus, che gli scaligeri affronteranno sabato prossimo alle 20.45 (anticipo della 23sima giornata di campionato). Un match importante per la formazione di Juric, in corsa per un posto in Europa League, e per i bianconeri, impegnati nel duello a distanza contro l'Inter. Una partita insidiosa contro una squadra rivelazione del torneo e tra le più in palla del momento.

Bastoni salta il derby contro il Milan

Nel novero degli squalificati del Giudice Sportivo c'è anche un calciatore dell'Inter. Si tratta di Alessandro Bastoni che, diffidato, paga con lo stop di una giornata il cartellino giallo rimediato a Udine. Il difensore, che spesso Conte ha preferito al posto del più esperto Godin, non farà parte della squadra che affronterà il Milan nel derby, una gara cruciale per entrambe le squadre: da un lato i nerazzurri in corsa per lo scudetto, dall'altro i rossoneri che non hanno accantonato la possibilità di accedere all'Europa. Quella di Bastoni non è l'unica defezione per l'Inter: in attacco non ci sarà Lautaro Martinez, fermato per 2 giornate dopo il turbolento finale di gara contro il Cagliari.

Gli altri provvedimenti del Giudice Sportivo

Nel complesso sono dieci i calciatori gravati da provvedimenti del Giudice Sportivo: squalifica per una giornata anche per Lorenzo Pellegrini della Roma (espulso contro il Sassuolo) oltre ad Amrabat del Verona e Behrami del Genoa. Tra i diffidati, oltre a Bastoni dell'Inter, sono stati fermati per una giornata anche per Cigarini (Cagliari), de Roon (Atalanta), Elmas (Napoli), Poli (Bologna), Romero (Genoa) e Torregrossa (Brescia).