9 CONDIVISIONI

Tre calciatori della Repubblica Ceca cacciati dalla nazionale: hanno passato la notte in discoteca

Jakub Brabec, Vladimir Coufal e Jan Kuchta tre calciatori titolari della Repubblica Ceca sono stati allontanati dal ritiro. I tre hanno fatto le ore piccole in discoteca a pochi giorni da una partita decisiva per le Qualificazioni a Euro 2024.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
9 CONDIVISIONI
Immagine

Diciassette squadre si sono già qualificate per Euro 2024. A queste si aggiungerà una tra Repubblica Ceca e Moldavia, che giocheranno una gara da dentro e fuori nelle prossime ore. La vigilia della nazionale ceca però è stata turbata dall'allontanamento dal ritiro di tre elementi cardine della squadra: Brabec, Coufal e Kuchta. Tutti e tre nella notte tra sabato e domenica hanno lasciato il ritiro e sono andati in discoteca, dove hanno trascorso buona parte della nottata. Solo all'alba sono rientrati e dopo che alcune loro foto erano sbuate sui social sono stati rispediti a casa.

Un pareggio basta alla Repubblica Ceca per qualificarsi per Euro 2024. L'1-1 ottenuto in Polonia è valso quanto una vittoria, ora serve l'ultimo passaggio, quello con la Moldavia. Un altro pari vale il passaggio del turno, che sarebbe un grande traguardo. Ma le ore che precedono questo match sono state intense. Perché Jakub Brabec, Vladimir Coufal, il più noto dei tre, e Jan Kuchta sono stati allontanati dal ritiro.

L'annuncio lo ha dato la federazione con questo breve comunicato: "Sabato sera tre giocatori della Nazionale hanno violato le regole interne della squadra. Jakub Brabec, Vladimir Coufal a Jan Kuchta hanno lasciato il ritiro della Nazionale con effetto immediato per decisione della dirigenza".

Immagine

Violato le regole può significare tutto e niente. Ma ‘Isport' ha fatto sapere che i tre giocatori hanno lasciato il ritiro per recarsi in una discoteca di Olomuc, la Belmondo (chissà se è dedicata al mitico attore francese). Con loro c'era anche un dirigente federale, Tomas Neumann.

Avrebbero fatto le ore piccole tutti e tre e, come non bastasse, sono stati immortalati da alcuni tifosi che li hanno riconosciuti. Le foto di Brabec, Coufal e Kuchta hanno fatto il giro del web. E c'è un video che mostra Brabec alquanto alticcio. Da qui la cacciata dal ritiro.

9 CONDIVISIONI
Di Bello espelle tre calciatori, la Lazio lo attacca sui social: lo fa con una semplice foto
Di Bello espelle tre calciatori, la Lazio lo attacca sui social: lo fa con una semplice foto
Calciatore licenziato e squalificato per un'esultanza dopo il gol: era un messaggio politico
Calciatore licenziato e squalificato per un'esultanza dopo il gol: era un messaggio politico
Vittozzi strepitosa ai Mondiali di biathlon: conquista l'argento, 3ª medaglia individuale
Vittozzi strepitosa ai Mondiali di biathlon: conquista l'argento, 3ª medaglia individuale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views