Nel giro di poche ore, Christian Eriksen ha fatto una ‘full immersion' nel mondo milanese e merazzurro. Dopo la presentazione alla Scala ed il suo primo allenamento alla Pinetina, il nuovo giocatore dell'Inter è infatti atteso anche dalla panchina di San Siro: da dove, almeno inizialmente, osserverà i suoi compagni sfidare la Fiorentina in Coppa Italia. Lasciata nei giorni scorsi Londra, il danese si è però ricordato dei suoi ex tifosi e li ha salutati con un bel messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram.

"Cari tifosi del Tottenham, non so da dove iniziare. Non ho avuto tempo per dire addio a tutti, nonostante abbia giocato tante partite in cui tutti dicevano che sarei partito il giorno dopo. Ho tantissimi bei ricordi dei miei sei anni e mezzo al Tottenham. Mi sono goduto ogni allenamento ed ogni partita giocata nel nostro stadio, ma a volte desideri provare qualcosa di nuovo. È stato un piacere giocare per voi, spero di incontrarvi nuovamente in futuro. Vi auguro il meglio".

Il sogno di Eriksen

Poche ore prima, il danese si è invece prestato per il video di presentazione ai tifosi nerazzurri: una clip suggestiva, girata appunto nel mitico teatro milanese, accompagnata da una voce femminile e da una narrazione epica: "I sogni possono portarti dove non sei mai stato prima. Ma questo sogno non è da tutti. Questo sogno è reale".

La scelta dei social media manager interisti ha colpito subito nel segno e fatto il pieno di like e condivisioni tra le migliaia di appassionati in tutto il mondo. "Sono state settimane lunghe e l'attesa è stata tanta – ha dichiarato invece durante la sua prima intervista rilasciata a Inter Tv – Non vedevo l’ora di arrivare, essere qui è bellissimo e sono felice di essere un nuovo giocatore dell’Inter".