Quando si giocherà la Supercoppa italiana 2020, e dove? La sfida che mette in palio il trofeo tra i campioni d'Italia della Juventus e i vincitori della Coppa Italia del Napoli, potrebbe disputarsi ad inizio 2021. Una novità importante riguarda anche la sede della sfida: dopo due stagioni in Arabia Saudita, alla luce delle difficoltà legate all'emergenza Coronavirus, il match potrebbe tenersi in territorio italiano.

Supercoppa italiana 2020, quando si giocherà Juventus-Napoli

L'emergenza legata al Coronavirus ha complicato e non poco i piani anche del calcio italiano. I vertici del pallone hanno dovuto trovare una soluzione per inserire nel programma fittissimo delle partite, anche la Supercoppa italiana, ovvero la sfida tra i campioni d'Italia della Juventus e i vincitori della Coppa Italia del Napoli. Impossibile giocare ovviamente a fine agosto, alla luce dei tempi ristretti tra i due campionati, così come a dicembre. La data giusta potrebbe essere quella del 20 gennaio 2021, come confermato dal Corriere dello Sport. In quel mercoledì infatti non sono in programma impegni di coppa per le due formazioni, che potrebbero dunque non avere problemi a scendere in campo.

Dove si giocherà la Supercoppa italiana

La sfida tra Juventus e Napoli, si sarebbe dovuta disputare, come nelle due edizioni precedenti in Arabia Saudita (nelle ultime 11 occasioni, solo tre volte si è giocato in Italia), ma alla luce dei problemi legati agli spostamenti, da limitare il più possibile in tempi di Coronavirus, sembra destinata a giocarsi in Italia. Dopo due anni dunque il trofeo dovrebbe essere assegnato nel Belpaese, ma non a Roma, come nelle ultime occasioni: Juventus-Napoli potrebbe infatti giocarsi al Mapei Stadium di Reggio Emilia, ovvero l'impianto che ospita le partite interne del Sassuolo. Le due società a quanto pare sono state già informate del tutto. Il condizionale, alla luce della situazione internazionale è d'obbligo, ma la sensazione è che il dado per la Supercoppa 2020 sia ormai tratto.