121.352 CONDIVISIONI
12 Luglio 2021
0:14

Straordinario Donnarumma, lacrime di gioia: eletto miglior giocatore degli Europei

Gigio Donnarumma è stato l’eroe dell’Italia nella finale degli Europei vinta contro l’Inghilterra. Decisivo con due parate ai calci di rigore, come era già successo in semifinale contro la Spagna, l’ex portiere del Milan è stato eletto dalla Uefa miglior giocatore di Euro 2020. A fine partita lacrime di gioia.
A cura di Redazione Sport
121.352 CONDIVISIONI

Gigio Donnarumma è stato l'eroe dell'Italia nella finale degli Europei vinta contro l'Inghilterra. Decisivo con due parate ai calci di rigore, come era già successo in semifinale contro la Spagna, l'ex portiere del Milan è stato eletto dalla Uefa miglior giocatore di Euro 2020. A fine partita lacrime di gioia. Grande commozione dopo aver sentito addosso tutto il peso della responsabilità soprattutto il penalty fallito da Jorginho.

Gigio ha spalle larghe e mani grandi. Ha 22 anni e le prodezze tra i pali valgono come e più di un gol. E portano in dote un trofeo pazzesco, il primo dopo 15 anni e il Mondiale in Germania. Il simbolo della rinascita dopo l'infamia della mancata qualificazione a Russia 2018.

Siamo stati straordinari. Siamo felici – le parole di Donnarumma alla Rai -. Non abbiamo mollato di un centimetro. Sapete bene tutti da dove siamo partiti. E' una cosa incredibile, siamo una squadra fantastica e ce lo meritiamo.

Ce l'ha fatta Gigio, peccato che dall'anno prossimo giocherà nel Paris Saint-Germain e non più in Serie A. Ma questa è un'altra storia. La storia, quella a tinte azzurre, l'ha fatta a Wembley, sotto il naso degli inglesi ammutoliti a casa loro. È riuscito a isolarsi dalla bolgia di buuu e di fischi, dal caos scatenato dai tifosi inglesi che hanno provato di tutto perché si deconcentrasse. È rimasto fermo sulla linea, con lo sguardo fisso sulla palla. Ha intuito la direzione del tiro, non s'è lasciato ingannare dalla postura dell'avversario. Freddo, come l'Italia che è rimasta in piedi nonostante l'avvio shock il gol preso a freddo.

Poteva ammazzarci ma quelli non siamo noi. Noi siamo quelli che non mollano mai – ha aggiunto il portiere della Nazionale Campione d'Europa -. Quelli che stanno sempre attenti su ogni pallone. Non era facile ma siamo stati spettacolari, grandiosi. Ci meritiamo tutto questo

121.352 CONDIVISIONI
Emergenza totale per Italia-Svizzera: infortuni per Barella, Bastoni, Bonucci e Chiellini
Emergenza totale per Italia-Svizzera: infortuni per Barella, Bastoni, Bonucci e Chiellini
Lo spogliatoio del PSG è controllato da un clan: danneggiati Donnarumma e Wijnaldum
Lo spogliatoio del PSG è controllato da un clan: danneggiati Donnarumma e Wijnaldum
Harry Kane irriconoscibile, il suo incubo si chiama Italia: "Rimarrà con me per sempre"
Harry Kane irriconoscibile, il suo incubo si chiama Italia: "Rimarrà con me per sempre"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni