27 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Sosa rischia un brutto infortunio durante l’esultanza per il gol: “In quel momento ho avuto paura”

Ramon Sosa ha provato a esultare dopo un gol scivolando con le ginocchia sul terreno di gioco. Peccato però che l’erba non fosse abbondantemente bagnata per consentirglielo e così è rimasto bloccato rischiando di infortunarsi seriamente.
A cura di Fabrizio Rinelli
27 CONDIVISIONI
Immagine

La Primera Division Argentina è appena iniziata è già ha riservato diverse sorprese. In attesa di vedere all'opere River Plate e Boca Juniors che puntano sicuramente alla vittoria finale del torneo insieme ad altre squadre blasonate del campionato, la scena l'ha rubata tutta il Talleres. La squadra di Cordoba è stata capace di battere 4-1 il Rosario Central allo stadio ‘Mario Alberto Kempes' avendo come protagonista assoluto Ramon Sosa. 

Il 24enne attaccante paraguaiano si è trasferito a gennaio 2023 al club di Cordoba dal Gimnasia. Da quel momento in poi per lui 11 gol e 2 assist che certificano la qualità assoluta del giocatore. Nella serata del poker rifilato al Rosario Central ha messo a segno un gol incredibile. Un mix di forza, tecnica, potenza fisica e abilità aerobiche che fanno di lui già uno degli attaccanti più apprezzati del torneo. Peccato però che l'esultanza per il gol realizzato sia stato un disastro. A fine partita Sosa ci ha scherzato ma festeggiando quella rete ha rischiato di infortunarsi seriamente.

Tanti giocatori sono abituati a esultare in diversi modi. In Inghilterra, dalla Premier alle leghe inferiori, siamo soliti vedere il famoso ‘knee slide‘. Si tratta della tipica esultanza, comune proprio nei campionati inglesi, della scivolata in corsa con le ginocchia sul terreno di gioco. Un gesto possibile su un prato come quello inglese solitamente sempre molto umido – date le condizioni climatiche generali – e che consente ai giocatori di affondare le ginocchia sull'erba lasciandosi trascinare per qualche metro. La stessa cosa ha provato a farla Ramon Sosa subito dopo quel tiro di destro che ha visto il pallone finire in rete con una potenza incredibile.

Il giocatore ha provato a scivolare sul terreno di gioco del Kempes ma senza fortuna. L'erba non era evidentemente abbastanza bagnata per provare il ‘knee slide', ma Sosa non poteva immaginarlo di certo. Ecco che allora nel tentativo di esultanza resta inchiodato con le ginocchia sul terreno di gioco rischiando un serio infortunio. I compagni di squadra, dopo aver festeggiato con lui, gli chiedono se stesse bene dato che l'impatto è stato davvero forte. Sosa fortunatamente non ha avuto conseguenze fisiche dopo quell'esultanza ma a fine partita durante l'intervista ha ammesso: “Ho avuto paura in quel momento, ma non è successo niente. Va tutto bene".

27 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views