10 Agosto 2022
16:51

S’improvvisa ballerino durante la partita, ma ha un piano preciso: finisce malissimo

Scena surreale durante una partita del campionato malese con un difensore protagonista di una sceneggiata davvero inconsueta. Tutto nasconde un piano.
A cura di Marco Beltrami

Non si finisce mai di assistere a situazioni sorprendenti nello sport, e anche nel calcio. Al di là di gol, giocate e situazioni tecnico-tattiche, spesso e volentieri ci ritroviamo ad assistere a "spettacoli" inaspettati. Rientra in questa categoria, quanto registrato in un video diventato virale nelle ultime ore sul web e sui social. Si tratta di un episodio relativo ad un match del massimo campionato di calcio malese, che ha fatto il giro del mondo scatenando anche l'ilarità di utenti e appassionati.

Tutto è andato in scena nel corso della sfida tra la capolista della Premier League della Malesia, il Kelantan FC, e il Perak FC, disputato al Sultan Muhammed IV Stadium. Una sfida sulla carta dal pronostico scontato alla luce della differenza di valori tra le due compagini, con gli ospiti in piena zona retrocessione. E invece ecco il colpo di scena, con il successo del Perak con il risultato di 2-1. La partita però ha avuto un epilogo polemico con i tifosi di casa molto arrabbiati con i giocatori in maglia verde. Il motivo? I loro tentativi di perdere tempo.

Ad aumentare la frustrazione degli aficionados del Kelantan, e anche dei giocatori, quanto fatto in particolare dal numero 2 del Perak Danish Haziq. Al minuto 85 con il risultato sul punteggio di 2-1 per la sua squadra e sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il calciatore posizionato all'interno dell'area avversaria e vicino alla linea di fondo ha iniziato a ballare in direzione degli spalti. Una scena a dir poco inconsueta, con lo scatenato difensore posizionato tra l'altro a pochi centimetri da un avversario.

Una situazione provocatoria per i biancorossi, rimasti spiazzati dall'atteggiamento di Haziq. Il suo piano probabilmente era proprio di spingerli ad una reazione inconsulta. Per questo, non contento, non ha fatto niente poi per evitare di entrare in rotta di collisione con il suo marcatore. Il risultato? Un leggero contatto tra i due, con il giocatore del Kelantan che ha allargato appena il braccio, si è trasformato in un colpo quasi da ko per il calciatore-ballerino che si è lamentato per un pestone (in realtà anche in questo caso il tocco è stato leggerissimo).

Quest'ultimo ha accentuato gli effetti del tocco, urlando e rotolandosi sul terreno di gioco. Una scena altrettanto surreale, tra lo sgomento e anche qualche sorriso dei difensori di casa che lo hanno poi invitato a rialzarsi, senza cadere nella maldestra trappola. Come è andata a finire? Nessun provvedimento disciplinare e match che è proseguito regolarmente, con gli unici ad essere letteralmente infuriati che sono stati i sostenitori ospiti.

Si fa tagliare i capelli sugli spalti, ma ha un piano preciso: scena surreale agli US Open
Si fa tagliare i capelli sugli spalti, ma ha un piano preciso: scena surreale agli US Open
"Buona Juve ma il PSG ha rallentato molto, c'è differenza": Marchisio ha una sua teoria
Gli striscioni dei tifosi del Bayern sui diritti civili violati in Qatar e Iran:
Gli striscioni dei tifosi del Bayern sui diritti civili violati in Qatar e Iran: "Migliaia di morti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni