Sergio Ramos ha fatto sapere a Florentino Perez che non rinnoverà il suo contratto con il Real Madrid. Il difensore spagnolo, che ha un contratto in scadenza a giugno 2021, sarebbe quindi pronto a firmare con un altro club. È la clamorosa indiscrezione rivelata in Spagna dalla trasmissione ‘El Chiringuito'. Nel dettaglio, si è parlato di un incontro avvenuto mercoledì scorso tra lo stesso Sergio Ramos e il presidente delle Merengues che avrebbe visto il capitano dei madrileni rifiutare la proposta di rinnovo avanzatagli da Perez.

A questo punto si aprirebbero scenari davvero importanti sul fronte mercato con il giocatore che sarebbe libero di accordarsi con un altro club già in questa sessione di mercato di gennaio. Sulle tracce di Sergio Ramos c'è da tempo il PSG che ha in mente di costruire una squadra fantastica con Messi. ‘El Chiringuito' ha proprio rivelato come questa garanzia fosse stata data al difensore per accettare il trasferimento in Francia.

Dalla Spagna: Sergio Ramos non rinnoverà con il Real Madrid

Difficile ipotizzare comunque il futuro di un giocatore che comunque è tra i più forti e vincenti della storia del calcio. Al momento, dal punto di vista economico, specie a causa della situazione attuale, solo PSG e Manchester City potrebbero permettersi di ingaggiare un giocatore che percepisce uno stipendio pari a 15 milioni a stagione. È infatti il secondo più pagato della rosa del Real Madrid al pari di Marcelo e Kroos e dietro solo ad Eden Hazard. La suggestione di giocare con Messi (anche lui in scadenza) avrebbe convinto Sergio Ramos.

In Spagna si parlava di un prolungamento dell'accordo da parte del giocatore solo a fronte di un'offerta da parte di Perez pari a 18 milioni di euro, ovvero la cifra che solo una volta nella storia il Real Madrid ha sborsato per Cristiano Ronaldo. Perez, ai giocatori con età superiore a 30 anni, è infatti solito offrire rinnovi di un anno, mentre Sergio Ramos avrebbe voluto qualcosina in più. Un giocatore che con la maglia del Real Madrid ha vinto 22 titoli ufficiali, diventando con Marcelo, il secondo giocatore più vincente della storia dei Blancos, dietro solo a Francisco Gento.

In Italia al momento non sembra essere previsto l'ingaggio di un giocatore che pretende uno stipendio così alto, ma non è detto che Inter e Juventus, ovvero i club che potrebbero avere una maggiore disponibilità economica rispetto alle altre società, possano farci un pensierino come regalo ai propri tifosi per la prossima estate. Un giocatore come Sergio Ramos rappresenterebbe comunque un innesto di grande esperienza per la difesa nonostante i 34 anni.