19 Luglio 2022
16:26

Segna il rigore decisivo, ma non ha capito di aver vinto: la festa è surreale

Il Marocco si è qualificato per la prima volta alla finale della Coppa d’Africa femminile ma Ayane non capito che il suo penalty era quello decisivo.
A cura di Vito Lamorte

Rosella Ayane ha segnato il rigore che ha permesso alla sua nazionale di qualificarsi per la prima volta in assoluto alla finale della Coppa d'Africa femminile ma non capito che il suo tiro dagli undici metri era quello decisivo. Riavvolgiamo un attimo il nastro e proviamo a capire cosa è successo.

Le selezioni femminili di Marocco e la Nigeria hanno chiuso in parità (1-1) i 120′ e per decidere la prima finalista del torneo continentale ci sono voluti i calci di rigore davanti. Le 45.000 persone presenti allo stadio Mohamed V di Casablanca hanno apprezzato lo spettacolo ma, prima di esultare, hanno vissuto con il cuore in gola fino alla fine della serie.

Entrambe le squadre sono riuscite a convertire con successo i loro primi penalty ma le nigeriane hanno sbagliato il secondo tentativo, regalando al Marocco il vantaggio. Le padrone di casa hanno segnato i successivi tre rigori lasciando l'attaccante del Tottenham Women la responsabilità di scrivere una pagina di storia calcistica del paese.

Ayane si è presentata sul dischetto e ha spiazzato il portier convertendo in maniera perfetta il suo penalty:  la sua reazione è stata alquanto insolita, perché si è girata e ha iniziato a camminare verso la linea di metà campo credendo che si dovessero calciare altri rigori. Ma non era così.

Si è guardata intorno e ha visto tutti festeggiare, con le compagne di squadra che sono corse verso di lei per abbracciarla e per celebrare la vittoria: nonostante ciò Ayane è parsa piuttosto confusa e soltanto dopo pochi secondi si è lasciata andare alla festa.

La vicenda ha lasciato i tifosi marocchini a bocca aperta perché l'espressione della calciatrice è stata davvero un mix di stupore e meraviglia ma un ragazzo intervistato dopo la gara ha detto "non ci sarebbe stata una reazione migliore" per il Marocco in finale di Coppa d'Africa.

Ora i padroni di casa incontreranno ora il Sud Africa in finale il 23 luglio e si deciderà chi prenderà lo scettro e la corona detenute dalla Nigeria fino all'inizio del torneo.

L'errore di De Ligt condanna il Bayern al pareggio: ha causato il rigore decisivo allo scadere
L'errore di De Ligt condanna il Bayern al pareggio: ha causato il rigore decisivo allo scadere
Giroud fa volare il Milan contro la Sampdoria: finisce 1-2, decisivo il rigore del francese
Giroud fa volare il Milan contro la Sampdoria: finisce 1-2, decisivo il rigore del francese
La reazione istintiva di Pozzecco all'errore decisivo di Fontecchio: aveva già capito tutto
La reazione istintiva di Pozzecco all'errore decisivo di Fontecchio: aveva già capito tutto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni