Nuovo caso di positività al Coronavirus in Serie A. Il Sassuolo attraverso un comunicato ufficiale ha annunciato che Jeremie Boga ha contratto il Covid-19. Il talentuoso attaccante francese reduce da una stagione eccezionale, e pezzo pregiato del mercato del club emiliano è asintomatico e si trova in isolamento domiciliare. Si tratta dell'unico caso di positività tra i giocatori del Sassuolo reduci da un infortunio che si sono sottoposti a tampone.

Jeremie Boga positivo al Coronavirus, il comunicato ufficiale del Sassuolo

Il Sassuolo in una nota ufficiale ha annunciato che: "dai test sanitari effettuati in via preliminare ai calciatori reduci da infortunio in vista della ripresa dell'attività agonistica, è emersa la positività al Covid-19 dell'attaccante neroverde Jeremie Boga. Il calciatore, asintomatico, non è entrato in contatto con nessun altro tesserato e si trova in isolamento domiciliare in accordo con le autorità sanitarie e in base ai protocolli vigenti".

Sassuolo, Jeremie Boga pezzo pregiato del mercato che piace al Napoli

Il classe 1997 dunque già reduce da uno stop per un problema fisico dovrà osservare un periodo di isolamento. Un’ulteriore vacanza forzata con la speranza da parte degli emiliani di ritrovarlo al più presto. Il nome di Boga è stato uno dei più caldi nelle ultime settimane, alla luce del notevole interesse di mercato nei suoi confronti da parte di numerose big. Sulle sue tracce si è mosso in primis il Napoli che già da tempo ha sondato il terreno con il Sassuolo per Jeremie Boga (i neroverdi hanno recentemente versato nelle casse del Chelsea una cifra per togliere il diritto al 50% di una cessione futura ai Blues), senza però trovare l’intesa sulle cifre della possibile operazione.

Quanti calciatori positivi in Serie A e non solo

Si allunga dunque la lista dei giocatori positivi al Coronavirus, in linea con l’aumento del dato sui contagi a livello nazionale. Nella giornata di oggi, sono risultati positivi al Covid due calciatori del Torino, uno del Brescia, e Petagna neoacquisto del Napoli. Si vanno ad aggiungere a Mirante della Roma (il club ha registrato due positività anche nella squadra Primavera) e ai tre del Cagliari che hanno portato al rinvio del ritiro.