Momenti di paura per la squadra dell'Ajax. Perché il pullman della squadra olandese mentre giungeva allo stadio di Bergamo, dove i Lancieri hanno sfidato l'Atalanta in Champions League è stato colpito in pieno da un sasso. Ovviamente lo spavento è stato grande per i calciatori e lo staff del club olandese. Fortunatamente non si sono registrati feriti, né ci sono stati gravi problemi al pullman stesso, che ha proseguito nella sua marcia.

I tifosi nerazzurri per la prima partita casalinga europea dell'Atalanta a Bergamo dal 1991 (lo scorso anno i nerazzurri le partite casalinghe le ha giocate a Milano) hanno deciso di scortare Gasperini e i suoi ragazzi e hanno deciso di scortare il pullman dei nerazzurri. Entusiasmo alle stelle, davvero bello, ma purtroppo questo clima di festa è stato rovinato da chi ha deciso di tirare un sasso al pullman dell'Ajax. Un vetro posteriore del bus è stato danneggiato. Considerato quello che poteva succedere è andata bene. Perché nessun calciatore olandese ha riportato dei problemi. Superato quel momento di difficoltà il pullman è arrivato regolarmente e senza ulteriori problemi allo stadio.

Sul campo Atalanta e Ajax hanno dato spettacolo. L'incontro è finito 2-2. Un risultato positivo per i nerazzurri che erano sotto di due gol e sono riusciti a rimontare nella ripresa. Tadic apre le danze su rigore, Traore raddoppia. Poi nel secondo tempo sale in cattedra Duvan Zapata che firma una doppietta. Un punto d'oro per l'Atalanta che sale a quota 4 punti e resta nella scia del Liverpool, che pur senza brillare si è imposto anche nel match della seconda giornata con il Midtyjlland. L"Ajax ha invece un punto. Nelle prossime due partite di Champions l'Atalanta dovrà sfidare, in questo mese di novembre, il Liverpool. Saranno sicuramente due gare spettacolari.