40 CONDIVISIONI

Sancho escluso anche dal gruppo Whatsapp dello United: negato qualsiasi contatto con la squadra

Jadon Sancho attende solo il mercato di gennaio per andare via dal Manchester United. Messo fuori rosa e costretto ad allenarsi con l’Acadamy senza poter condividere né la mensa e né lo spogliatoio con nessuno, ora anche l’esclusione dal gruppo Whatsapp.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
40 CONDIVISIONI
Immagine

Tra Jadon Sancho e il Manchester United sembra essere davvero finita. L'esterno offensivo dei Red Devils, arrivato nell'estate del 2021 per 100 milioni di euro dal Borussia Dortmund, dopo appena due anni è ora destinato a lasciare il club. Rottura totale tre lui, la società e l'allenatore che l'ha punito duramente specie dopo lo sfogo social del giocatore per il mancato impiego in una partita. Questo, ed evidentemente anche altre questioni, hanno poi portato Sancho sempre più lontano dalla squadra tanto da essere escluso – secondo il Sun – anche dal gruppo Whatsapp dello United.

Uno spazio quello che viene utilizzato anche dallo stesso ten Hag per comunicare a tutti informazioni e altro in maniera strettamente personale. Un colpo basso tremendo per il giocatore destinato ora più che mai a lasciare i Red Devils per accasarsi altrove. L'intenzione della Juventus di mettere le mani su Sancho sono note un po' a tutti anche se Giuntoli sta lavorando nell'ombra per non far trapelare nulla. Il mercato di gennaio sarà l'occasione per Sancho di lasciare il Manchester United e lasciarsi finalmente tutto questo incubo alle spalle.

Sancho con Ten Hag in una delle sue ultime apparizioni con lo United.
Sancho con Ten Hag in una delle sue ultime apparizioni con lo United.

L'uscita dal gruppo Whatsapp però è solo l'ultimo episodio di alcuni altamente umilianti per il ragazzo. Il classe 2000 infatti, a soli 23 anni, ha dovuto masticare amaro più volte dopo essere stato messo fuori rosa. Oltre a non potersi allenare con quelli che erano i suoi compagni di squadra, Sancho non potrà più entrare nel centro sportivo del Manchester United. L’allenatore lo ha infatti bandito per un tempo indefinito costringendolo a potersi allenare soltanto con l’Academy. Un qualcosa di davvero insolito per un ragazzo così giovane.

Una punizione ingiusta ed esagerata secondo qualcuno che ha condannato duramente l'operato del club inglese. Come se non bastasse a inizio ottobre Sancho è emerso fuori che non può interagire con i suoi compagni e nemmeno mangiare con loro. Nessuna parola né con la prima squadra né con le giovanili. L'umiliazione totale sta nel fatto che Sancho non può nemmeno mangiare a mensa con altri componenti dello United ed è costretto a spogliarsi in uno spogliatoio riservato solo a lui. Più di un motivo per capire che la sua presenza non è più gradita.

40 CONDIVISIONI
Gary Neville e Roy Keane lanciano gravi accuse di doping su squadre italiane: "Non erano pulite"
Gary Neville e Roy Keane lanciano gravi accuse di doping su squadre italiane: "Non erano pulite"
La storia dei Carota Boys, i primi tifosi di Sinner: "Adesso abbiamo un gruppo Whatsapp con lui"
La storia dei Carota Boys, i primi tifosi di Sinner: "Adesso abbiamo un gruppo Whatsapp con lui"
De Zerbi sul sorteggio del Brighton contro la Roma in Europa League: "Posso dire solo una cosa"
De Zerbi sul sorteggio del Brighton contro la Roma in Europa League: "Posso dire solo una cosa"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views