843 CONDIVISIONI

Salva la vita all’avversario colpito da arresto cardiaco in campo: è il gol più bello della sua vita

Federico Finotti, attaccante della Rivarese, ha salvato la vita del difensore della Ficarolese Andrea Vacchi che aveva perso i sensi dopo uno scontro di gioco. Una storia a lieto fine dopo tanta paura nel campionato di Terza Categoria veneta.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
843 CONDIVISIONI
Federico Finotti e Andrea Vacchi.
Federico Finotti e Andrea Vacchi.

Federico Finotti ha salvato la vita all'avversario, il difensore Andrea Vacchi, che aveva perso i sensi colpito da un arresto cardiaco dopo un violento e fortuito scontro con il suo portiere. Tutto questo è accaduto domenica pomeriggio, durante la partita di Terza Categoria del Veneto tra Rivarese e Ficarolese. 

La gara disputata a Rivà, frazione di Ariano Polesine, vedeva gli altoplesani in vantaggio 2-0 sul campo della Rivarese quando è avvenuto lo scontro tra il difensore e il portiere in uscita alta su un traversone degli avversari: subito dopo  l’impatto tutti hanno capito che non si trattava di una situazione facile, visto che Vacchi è rimasto a terra privo di sensi. Il primo a soccorrere è stato Finotti, attaccante della Rivarese, che è riuscito a rianimare l'avversario posizionandolo su un fianco e liberando le vie respiratorie all’avversario: intervento provvidenziale, che ha permesso al giocatore infortunato di raggiungere sulle proprie gambe l’elisoccorso con cui è stato trasportato all’ospedale di Padova per gli accertamenti.

Nelle scorse ore Fabio Garbellini, presidente della Ficarolese, ha parlato del grave incidente occorso al giocatore della sua squadra: "Stanotte non ho dormito benissimo, anche se le notizie in arrivo da Padova erano buone e in realtà mi sono rasserenato definitivamente nella prima mattinata quando mi hanno comunicato le dimissioni dall’ospedale di Andrea Vacchi”.

Eroe di giornata è stato sicuramente Federico Finotti, che ha segnato sicuramente uno dei gol più importanti della sua carriera salvando la vita a Vacchi: il 37enne di primo soccorso se ne intende, perché fa il bagnino e ha partecipato a corsi in cui si insegnano le manovre salvavita.

Lo stesso Finotti, oltre 200 gol segnati in carriera, intervistato da La Nuova Ferrara ha dichiarato: "Pensi sempre che a te una cosa del genere non possa capitare. Eppure questa volta è toccato proprio a me. Ho dato il mio contributo, mettendo in pratica quel che mi era stato insegnato. Siamo stati davvero molto fortunati. Tutto è bene quel che finisce bene".

843 CONDIVISIONI
La seconda vita di Haller, dal tumore al gol che porta in finale di Coppa d'Africa la Costa d'Avorio
La seconda vita di Haller, dal tumore al gol che porta in finale di Coppa d'Africa la Costa d'Avorio
Paura e follia nella National League inglese: steward preso a pugni, un razzo contro l'arbitro
Paura e follia nella National League inglese: steward preso a pugni, un razzo contro l'arbitro
Il portiere non conosce una regola base: disastro nelle qualificazioni mondiali Under 17
Il portiere non conosce una regola base: disastro nelle qualificazioni mondiali Under 17
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views