Riecco Ronaldinho. Prima apparizione in pubblico per l'ex grande gloria brasiliana dopo la sua uscita dalla prigione. L'ex di Barcellona e Milan che dall'8 aprile ha avuto la possibilità di lasciare il carcere in cui era detenuto per la storia dei documenti falsificati ottenendo i domiciliari in un lussuoso hotel paraguaiano, si è mostrato sui social. In una delle sue storie di Instagram, Dinho ha dedicato un messaggio allo sceicco Turki Al-Sheikh in vista di un evento benefico. Sorriso smagliante e barbetta brizzolata per l'ex calciatore che è sembrato in buona forma.

Ronaldinho, prima apparizione sui social dopo l'uscita dal carcere

L'8 aprile Ronaldinho ha lasciato il carcere paraguaiano in cui era detenuto insieme al fratello, ottenendo gli arresti domiciliari. Il brasiliano finito dietro le sbarre per la falsificazione di passaporti e documenti, ha avuto la possibilità di soggiornare in un lussuoso hotel paraguaiano dove ha vissuto praticamente da solo alla luce della crisi legata all'emergenza Coronavirus. Dopo un mese e mezzo di silenzio l'ex stella di Barcellona e Milan è tornato a farsi vedere in pubblico a mezzo social, attraverso un breve video pubblicato nelle stories del suo profilo Instagram

Perché Ronaldinho ha dedicato un messaggio allo sceicco Turki Al-Sheikh

Ronaldinho ha voluto dedicare un messaggio d'in bocca al lupo allo sceicco Turki Al-Sheikh in occasione di un evento benefico in programma nelle prossime ore. Il magnate, proprietario del club spagnolo dell'Almeria, sfiderà in una partita alla Playstation sul popolare videogame FIFA 20, Saud Al-Suwailem , ex direttore del Club sportivo Al-Nasr degli Emirati Emirati Arabi. Un match virtuale che permetterà di donare 250mila euro in beneficenza. Tra le tante celebrità dello sport che hanno deciso di sostenere l'iniziativa (tra cui Lionel Messi, Leonardo Bonucci, Paulo Dybala, Diego Maradona, Radamel Falcao, Ronaldo, Andrea Pirlo, Cesc Fábregas, Roberto Carlos), anche Ronaldinho

Ronaldinho e il gesto dello Shaka. L'ex attaccante della Seleçao si è mostrato sorridere e in buona forma. Espressione rilassata e barbetta sotto il mento brizzolata per Dinho che ha pronunciato pochissime parole "Turki Al-Sheikh, buona fortuna con la tua partita. Usa dribbling magici", incoraggiando lo sceicco con il suo proverbiale gesto, quello dello Shaka, per incoraggiare l'amico in questa splendida iniziativa che permetterà di aiutare le persone in difficoltà.