Il Milan ha superato brillantemente anche la fase a gironi di Europa League. Il club rossonero, con il successo per 1-0 sul campo dello Sparta Praga, si è assicurato il passaggio ai sedicesimi di finale della competizione da prima in classifica. Un traguardo raggiunto grazie all'ennesimo capolavoro di Pioli capace di mettere a segno anche l'ennesimo record della storia del Milan. La vittoria sui cechi, non solo ha garantito ai rossoneri di raggiungere il primo obiettivo minimo stagionale, ma permette alla squadra di rimanere imbattuta in almeno 18 trasferte consecutive in tutte le competizioni da marzo del 1993.

In quel caso furono 20 i match esterni. Nonostante l'assenza di Zlatan Ibrahimovic, il Milan ha certificato ancora una volta il suo enorme potenziale, che non si poggia più soltanto sulle qualità dello svedese, ma soprattutto su una rosa capace di poter contare su giovani di grande prospettiva come Maldini, Tonali, Kalulu e Colombo. Per la prima volta nella sua storia, 4 giocatori nati dopo il l'1 gennaio 2000 hanno giocato da titolari nella stessa partita. Senza dimenticare Hauge. E sono proprio i giovani l'autentico segreto di questa squadra.

Il segreto vincente del Milan sono i giovani

Milan bello e vincente capace di non perdere una partita fuori casa da 18 gare consecutive tra campionato e competizione europee e nazionale. L'ultima volta che il Milan non ha conquistato punti in trasferta, è stato in occasione del derby contro l'Inter del 9 febbraio del 2020. Da quel momento in poi, i rossoneri non hanno più perso avvicinando un primato che non si vedeva dal 1993. Tra i segreti di questa squadra, c'è soprattutto la grande forza dei giovani talenti.

Hauge ad esempio, è stato in grado di segnare il gol decisivo contro lo Sparta Praga. Una rete che gli ha permesso di essere tra i giocatori più giovani, attualmente in Serie A, a realizzare almeno 4 reti in tutte le competizioni nella stagione 2020/21. Numeri che certificano un ricambio con i titolari che ormai non fa più alcuna differenza in questo Milan, sempre più vincente e bello da vedere.