5 Settembre 2021
19:42

Polizia in hotel, l’ASL rischia di far saltare Brasile-Argentina: “Dovete lasciare il paese”

Brasile-Argentina rischia di diventare un caso. Il match valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar, è stato animato da una vicenda a dir poco particolare. L’Anvisa, come l’Asl in Italia, aveva decretato l’espulsione di quattro calciatori argentini colpevoli di aver violato il protocollo anti-Covid. All’interno dell’hotel c’è stato anche l’ingresso della polizia brasiliana.
A cura di Fabrizio Rinelli

La gara tra Brasile e Argentina, valida per il match di qualificazione ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar, rischia di diventare un caso. Il big match di giornata è già nella bufera per via di una presunta violazione del protocollo sanitario relativo al Covid-19 da parte di ben quattro giocatori dell'Argentina: Romero e Lo Celso (Tottenham), Emiliano Martineze Emiliano Buendia (Aston Villa). L'Anvisa, ovvero l'agenzia brasiliana per la tutela della salute pubblica (come l'Asl in Italia), al termine dell'indagine preliminare, ha disposto l'espulsione immediata dei giocatori in questione negandogli di prendere parte alla partita.

Un pomeriggio convulso e agitato nel quartier generale dell'Argentina che ha visto la Polizia Federale del Brasile recarsi nell'albergo della Nazionale allenata da Lionel Scaloni, appena due ore prima della partita e dopo la riunione tecnica del Ct. I quattro calciatori, provenienti dal Regno Unito, avrebbero dovuto sottoporsi a regime di quarantena. "Le false informazioni fornite alle autorità brasiliane possono costituire reati sanitari e violazione delle leggi penali", si legge nella nota diffusa dall’Anvisa che sottolinea come i giocatori in questione fossero entrati in Brasile in violazione delle norme sanitarie del Paese dichiarando false informazioni in forma ufficiale.

Il comunicato ufficiale dell'Anvisa

E così, nonostante la Conmebol avesse ribadito che la bolla sanitaria a cui sono sottoposte tutte le Nazionali prima delle Qualificazioni consente ai giocatori di giocare, l'Anvisa ha insistito ancora una volta per la squalifica dei quattro calciatori in questione.

Questa una parte del comunicato diffuso dall'Anvisa: "Dopo un incontro con le autorità sanitarie, è stato confermato, dopo aver consultato i passaporti dei quattro giocatori coinvolti, che gli atleti non si erano sottoposti alla quarantena. Norma per l'ingresso dei viaggiatori sul suolo brasiliano, prevista dall'Ordinanza interministeriale n. 655, del 2021, che stabilisce che i viaggiatori stranieri che sono transitati, negli ultimi 14 giorni, attraverso il Regno Unito, il Sudafrica, l'Irlanda del Nord e l'India, gli è vietato entrare in Brasile".

La nota prosegue: "I giocatori in questione hanno dichiarato di non aver attraversato nessuno dei 4 paesi con restrizioni negli ultimi 14 giorni. I viaggiatori sono arrivati ​​in Brasile in aereo da Caracas/Venezuela a Guarulhos. Tuttavia, all'Anvisa sono giunte notizie non ufficiali che riportano presunte false dichiarazioni rilasciate dai viaggiatori".

I calciatori sono comunque saliti sul pullman con la squadra

A questo punto la situazione è diventata incandescente e nonostante i colloqui tra Conmebol e AFA, l'Anvisa considera la situazione un grave rischio per la salute, quindi ha consigliato alle autorità sanitarie locali di stabilire l'immediata quarantena dei calciatori, sottolineando che non possono partecipare ad alcuna attività e devono essere espulsi dal territorio brasiliano, ai sensi dell'art. 11, della Legge Federale n. 6437/77. L'Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria ha contattato la polizia federale per impedire a Martínez, Buendía, Lo Celso e Romero di lasciare l'hotel per espellerli.

I quattro giocatori però sono saliti sul bus e affronteranno il Brasile. Il clima è diventato subito incandescente e come confermato a TNT Sports, l'Argentina giocherà con tutti i giocatori contro il Brasile o non scenderà in campo. In tal caso, chiederà la riduzione dei punti al Brasile per non aver rispettato quanto concordato da tutte le delegazioni Conmebol. Proprio per questo, nelle formazioni ufficiali diramate dal Ct Scaloni, compaiono senza problemi i nomi di Romero e Lo Celso che giocheranno e scenderanno regolarmente in campo dal primo minuto.

Tammy Abraham si infortuna con l'Inghilterra, rischia di saltare Juventus-Roma
Tammy Abraham si infortuna con l'Inghilterra, rischia di saltare Juventus-Roma
Immobile esce per problemi al flessore in Lazio-Lokomotiv: rischia di saltare Bologna e Spagna
Immobile esce per problemi al flessore in Lazio-Lokomotiv: rischia di saltare Bologna e Spagna
Follia in Brasile, arbitro preso a calci durante la partita: Ribeiro arrestato dalla polizia
Follia in Brasile, arbitro preso a calci durante la partita: Ribeiro arrestato dalla polizia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni