La stagione di Roberto Inglese è praticamente finita. L’attaccante, che è stato molto sfortunato in questi ultimi mesi, è stato escluso dalla lista della Serie A del Parma. Questo non rappresenta un indizio, ma è una prova definitiva. L’attaccante poche settimane fa è stato operato in Finlandia, ora cercherà di recuperare completamente e cercherà di farsi trovare pronto nel ritiro pre-campionato.

Roberto Inglese escluso dalla lista della Serie A del Parma

Lo scorso 23 gennaio l’attaccante, che il Parma ha acquistato dal Napoli, è stato operato in Finlandia, dai dottori Orava e Lempainen. A Turku Inglese ha risolto in modo definitivo il problema miotendineo a carico dei flessori della coscia destra. Nel comunicato che il club emiliano pubblicò non furono dati i tempi di recupero, ma si ipotizzò uno stop di tre o quattro mesi. Si capì in quel momento che nella migliore delle ipotesi Inglese sarebbe tornato a disposizione per le ultime giornate di campionato, ma ora anche quelle chance sono svanite con l’esclusione dalla lista della Serie A.

Il Parma può tornare sul mercato e può acquistare uno svincolato

Ancora con il dilemma Gervinho, l’ivoriano era sparito, voleva andare a giocare con l’Al-Sadd, che gli aveva fatto una ricca offerta, ma poi non ha firmato e la trattativa non si è conclusa, il Parma si ritrova con grossi problemi in attacco. Perché un erede di Inglese non è arrivato e l’unico vero centravanti in rosa è lo svedese Cornelius, prolificissimo. Sabato scorso anche con Kulusevski fermo, D’Aversa ha schierato come falso nueve lo slovacco Kucka. Non può affatto escludersi l’acquisto di un calciatore svincolato. Il d.s. Faggiano potrebbe decidere di puntare su Matri, che proprio nelle ultime ore del mercato ha lasciato il Brescia e ora è libero di firmare con chi vuole.