221 CONDIVISIONI

Napoli furioso per il Cicciobello di Osimhen non autorizzato: pronti ad andare in tribunale

Il Napoli in un comunicato ha chiarito di non aver nulla a che fare con il Cicciobello bomber, bambolotto ispirato a Osimhen. Per questo la società è pronta a ricorrere anche alle vie legali.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
221 CONDIVISIONI
Immagine

Ancora una volta il nome di Victor Osimhen è finito al centro di un caso in questo avvio di stagione. In questa occasione però la vicenda non ha nulla a che fare con il bomber del Napoli, ma fa riferimento ad un giocattolo. Stiamo parlando del "Cicciobello bomber", ovvero un bambolotto che sembra chiaramente ispirato al terminale offensivo nigeriano degli azzurri.

Una maglia azzurra che ricorda quella del Napoli, la scritta bomber sul petto a sostituire lo sponsor, l'inconfondibile mascherina con il numero 9 e i capelli biondi. Insomma il riferimento a Osimhen è chiaro per questa bambola pronta ad essere lanciata sul mercato da Giochi Preziosi con un prezzo di circa 70 euro.

Il Cicciobello bomber è diventato un vero e proprio oggetto della discordia visto che il Napoli ha subito voluto chiarire di non avere nulla a che fare con la sua realizzazione. In un comunicato piccato, il club di Aurelio De Laurentiis ha ribadito la sua posizione: "Con riferimento alla notizia, apparsa su numerosi siti di informazione online, relativa all’imminente immissione in commercio di un gioco per bambini denominato “Cicciobello Bomber” – bambola che riproduce le fattezze del giocatore Victor Osimhen, ritratto con indosso una divisa chiaramente riferibile alla maglia da gioco della prima squadra del Club – la SSCN precisa trattarsi di prodotto non ufficiale, la cui realizzazione non è stata in alcun modo autorizzata dal Club".

Immagine

E il Napoli è pronto anche ad andare fino in fondo per far valere la sua posizione per quella che potrebbe essere una violazione dei diritti d'immagine. Solo la società azzurra avrebbe potuto autorizzare la creazione di questa bambola con le fattezze di Osimhen che invece non è stata autorizzata "La Società si è pertanto attivata per tutelare i propri interessi nelle opportune sedi". L'attaccante è diventato un vero e proprio idolo a suon di gol, dopo aver trascinato gli azzurri alla conquista dello Scudetto. Il look caratteristico poi lo ha reso inconfondibile anche in chiave merchandising.

La società partenopea ha deciso di chiarire subito le cose anche per evitare fraintendimenti soprattutto dopo tutto il polverone legato al caso social relativo ad Osimhen poi rientrato, non senza strascichi. Anche se De Laurentiis si è mostrato pronto ad accelerare sul rinnovo, la sensazione è che ci sia ancora un po' di freddezza tra le parti. Il ragazzo dal canto suo dopo i due gol senza esultanza ha voluto fare chiarezza sul suo rapporto con i tifosi tranquillizzando tutti.

221 CONDIVISIONI
Quando torna Victor Osimhen: il bomber rischia di saltare anche Napoli-Genoa
Quando torna Victor Osimhen: il bomber rischia di saltare anche Napoli-Genoa
Osimhen recupera dall'infortunio agli addominali: giocherà con la Nigeria, sorride il Napoli
Osimhen recupera dall'infortunio agli addominali: giocherà con la Nigeria, sorride il Napoli
Osimhen ha perso l'aereo che doveva riportarlo a Napoli: cosa è successo
Osimhen ha perso l'aereo che doveva riportarlo a Napoli: cosa è successo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni