Il Frosinone Calcio comunica di aver raggiunto, in data odierna, un accordo per la risoluzione del rapporto di lavoro con Moreno Longo ed il suo staff. La società ringrazia Moreno Longo ed i suoi collaboratori augurando loro le migliori soddisfazioni per il futuro professionale.

Con questa nota ufficiale il Frosinone ha annunciato di aver risolto il contratto con il tecnico di Grugliasco ed è il nuovo tecnico del Torino, dove è stato chiamato a sostituire Walter Mazzarri. Moreno Longo dirigerà il primo allenamento del club granata già nel pomeriggio di oggi al Filadelfia, dopo tanti anni ricchi di soddisfazioni nei ranghi giovanili della società. Ecco il comunicato ufficiale del club granata:

Il Torino Football Club comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra al signor Moreno Longo. Moreno Longo è nato a Torino il 14 febbraio 1976. E’ cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Torino (vincendo nel 1995 il Torneo di Viareggio) e ha esordito in prima squadra il 23 aprile 1995 nella gara contro il Milan, prima di collezionare 33 presenze ed un gol in maglia granata. Nel 2009 è tornato nel Toro in qualità di allenatore nel settore giovanile sulla panchina degli Allievi Nazionali. Dal 2012 al 2016 ha guidato la Primavera granata con la quale ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa Italiana di categoria e ha preso parte alla Youth League, massima competizione europea per formazioni Under 19. Nella stagione 2016/2017 è arrivata la prima esperienza nel calcio professionistico alla guida della Pro Vercelli, che ha condotto ad una salvezza anticipata nel campionato di Serie B. L'anno successivo, al Frosinone, ha ottenuto la promozione in Serie A, e con i gialloblù ha esordito in panchina nella massima serie nel campionato 2018/2019. Il Presidente Urbano Cairo accoglie Moreno con il più cordiale bentornato e rivolge a lui e ai suoi collaboratori un caloroso "in bocca al lupo.

Longo preferito a De Biasi per sostituire Mazzarri

Dopo aver esaminato diversi profili disponibili per prendere il comando della panchina granata, la scelta era ricaduta tra De Biasi o Moreno Longo, ed alla fine ha avuto la meglio l’ex tecnico della Primavera granata. Il 44enne di Grugliasco torna in A dopo la prima esperienza con il Frosinone. La firma con il Toro è vicina: manca solo l’ufficialità che arriverà nella giornata di oggi. Dalla Primavera granata, con le parentesi a Vercelli e Frosinone, fino alla prima squadra e così il figlio del Filadelfia è tornato a casa. Si parla di un possibile accordo fino a giugno, con la speranza di prolungarlo, ma tra poche ore sapremo di più.

Longo sulla panchina della Primavera del Torino

"Prima o poi ritornerò…". La storia di Longo allenatore del Torino è fatta di tanti successi e tra questi c'è lo Scudetto Primavera nel 2015, vinto contro la Lazio, che mancava da anni. Decisivo fu il rigore di Simone Edera, che adesso fa parte della prima squadra. Pochi mesi dopo è arrivata la Supercoppa, di nuovo contro la squadra di Simone Inzaghi. Adesso il suo lavoro sarà più impegnativo ma Longo è tornato a casa sua e proverà a ricostruirla.