Uno sfogo vero e proprio quello di Martina Maccari, su Instagram. La moglie di Leonardo Bonucci difensore della Juventus e della Nazionale, nelle sue stories ha fatto il punto sulle sue condizioni di salute, confermando di aver contratto il Covid. Difficile vivere a distanza da suo marito per lei e i suoi figli che hanno vissuto una festa del papà anomala. Una situazione che ha fatto ulteriormente arrabbiare la signora Bonucci.

Prima una serie di foto per "documentare" la sua quarantena, e poi un video per parlare di questi giorni difficili a causa del Covid. Martina Maccari, moglie di Bonucci ha parlato delle sue condizioni di salute dopo la positività al Coronavirus, un'occasione anche per sfogarsi con i suoi followers: "Aggiornamento sul mio stato di salute. Ho passato un paio di brutti giorni, anche 3 forse ma con la terapia di prassi è andata meglio e sono piuttosto incazzata, perché ci stanno facendo vivere una vita di m***a. Perché ritengo che sia anche ora che qualcuno si svegli per fare andare le cose un po’ meglio per noi che siamo fortunati ma soprattutto per chi è meno fortunato di noi".

Il fatto che i figli debbano stare lontani dal papà, che non è a casa con loro e con la moglie per preservarsi dal rischio di un eventuale contagio come vuole il protocollo, sta creando non pochi problemi. A tal proposito Martina Maccari si augura che tutto passi presto e torni alla normalità, con la speranza di poter ricompattare presto il suo nucleo familiare: "Mi rode il culo perché è la festa del papà e non so quando i miei figli rivedranno il padre e non so da quanti giorni non lo vedono e poi il cortisone mi urta altissimamente il sistema nervoso".