250 CONDIVISIONI
14 Giugno 2020
16:00

Mertens miglior marcatore della storia del Napoli, l’omaggio di Hamsik: “Complimenti bomber”

Con la rete di ieri che ha permesso al Napoli di raggiungere la Juventus nella finale di Coppa Italia, la numero 122, Dries Mertens ha superato Marek Hamsik nella speciale classifica dei marcatori più prolifici della storia del Napoli. L’ex capitano slovacco ha reso omaggio all’ex compagno sui social: “Sinceri complimenti bomber”
A cura di Marco Beltrami
250 CONDIVISIONI

Dries Mertens nella storia del Napoli. Grazie al gol che ha permesso alla squadra di Gattuso di pareggiare contro l'Inter qualificandosi così alla finale di Coppa Italia, l'attaccante belga è diventato il nuovo recordman di reti in solitaria degli azzurri. 122 sigilli per Mertens che ha messo la freccia superando Marek Hamsik, fermatosi a quota 121. Proprio lo slovacco si è congratulato su Instagram con il suo ex compagno, con un bel post.

Dries Mertens miglior marcatore della storia del Napoli, i complimenti di Hamsik

Con la rete di ieri all'Inter, la numero 122, Dries Mertens è diventato il miglior marcatore di tutti i tempi in casa Napoli. Il folletto belga si è tolto la soddisfazione di superare l'ex centrocampista azzurro Marek Hamsik che dopo 12 stagioni ha lasciato la terra partenopea per approdare al Dalian in Cina. E non potevano mancare proprio i complimenti di Hamsik, a quello che è stato il suo compagno di squadra fino al 2019. Oltre a condividere il post celebrativo della società azzurra, Hamsik ha scritto nelle sue stories di Instagram: "Sinceri complimenti bomber. Leggenda Dries Mertens". 

Ad Hamsik resta la soddisfazione di essere il secondo marcatore di sempre della storia del Napoli con 121 gol all’attivo. Davanti ad un’icona come Maradona, fermatosi a 115, e al Matador Cavani con 104 reti. E chissà che lo slovacco classe 1987 non possa avere in futuro la possibilità di impreziosire ancora il suo bottino, con un ritorno che avrebbe del clamoroso. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il suo agente Venglos, ha aperto a questa prospettiva: "Marek ha voglia di giocare ancora per qualche anno, probabilmente due o tre, è mia opinione che possa tornare in Slovacchia quando deciderà di smettere. Così come potrà tornare a Napoli perché anche Napoli è casa sua. Se De Laurentiis dovesse chiamarlo per offrirgli un ruolo nel club? Certo che ne sarebbe felice. Non so con quale ruolo o con quale veste, bisognerebbe parlarne e discuterne con la società ma non vedo impedimenti e si troverebbero soluzioni".

250 CONDIVISIONI
Carmelo Anthony nella storia: è il nono miglior marcatore di sempre in NBA
Carmelo Anthony nella storia: è il nono miglior marcatore di sempre in NBA
Il settembre d'oro di Victor Osimhen: segna come Benzema e più di Haaland
Il settembre d'oro di Victor Osimhen: segna come Benzema e più di Haaland
Il Napoli resta l'unico club a punteggio pieno nei principali 5 campionati europei: "Complimenti!"
Il Napoli resta l'unico club a punteggio pieno nei principali 5 campionati europei: "Complimenti!"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni