240 CONDIVISIONI
30 Giugno 2021
18:13

Arrivabene è il nuovo capo dell’Area Football della Juventus, ecco il nuovo management bianconero

Maurizio Arrivabene sarà il nuovo capo dell’Area Football della Juventus. L’ex Team Principal della Ferrari e membro del Consiglio di Amministrazione del club bianconero dal 2012 e dovrà coordinare le tre aree del club (calcio, finanza e marketing). Inizia una nuova era in casa della Vecchia Signora.
A cura di Vito Lamorte
240 CONDIVISIONI

Maurizio Arrivabene sarà il nuovo capo dell'Area Football della Juventus. La Vecchia Signora ha ufficializzato i cambiamenti della struttura dirigenziale che diventeranno operativi da domani: all'ex Team Principal della Ferrari e membro del Consiglio di Amministrazione del club bianconero dal 2012 è stato consegnato questo ruolo di raccordo tra le diverse aree del club mentre Federico Cherubini raccoglierà l’eredità di Fabio Paratici, che è volato al Tottenham. Arrivabene aveva ricoperto già il ruolo di membro del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato Nomine e Remunerazioni della società bianconera e ora avrà una posizione ancora più centrale nell'organigramma juventino.

Si tratta di un uomo di fiducia di John Elkann, che è in ottimi rapporti con Andrea Agnelli, e si occuperà di coordinare le tre aree del club: calcio, finanza e marketing. Le sue esperienze in Philip Morris Europa e International, oltre a quelle nella F1 Commission in rappresentanza degli sponsor della F1 e come membro della Sport Business Academy (SDA Bocconi School of Management e RCS Sport), nel Program Advisory Team, lo hanno portato fino a ricoprire il ruolo di Direttore Generale della Gestione Sportiva e Team Principal della Scuderia Ferrari dal 2015 fino al 2018.

Il comunicato della Juventus

Questa la nota ufficiale del club bianconero sul bilancio complessivo e l'annuncio dell'aumento di capitale, oltre alla nuova delega per Maurizio Arrivabene.

Il CdA esamina gli impatti della pandemia sui tre esercizi 2019/22, stimabili ad oggi in euro 320 milioni complessivi quali effetti economici negativi diretti ed indiretti.

Confermati gli obiettivi strategici di lungo periodo di cui al piano di sviluppo 2019/24 in tema di competitività sportiva e sostenibilità economico-finanziaria.

A sostegno del piano, che, a causa della pandemia, sarà oggetto di revisione nel primo semestre dell’esercizio 2021/22, il CdA ha definito le linee guida di un rafforzamento patrimoniale mediante aumento di capitale sociale fino a euro 400 milioni.

Conferimento di deleghe relative all’Area Football al Consigliere di Amministrazione Maurizio Arrivabene.

240 CONDIVISIONI
La Juventus rompe il silenzio sul caso plusvalenze: "Operato in linea con la football industry"
La Juventus rompe il silenzio sul caso plusvalenze: "Operato in linea con la football industry"
Nuova perquisizione in casa Juventus: si indaga sulla cessione di Cristiano Ronaldo
Nuova perquisizione in casa Juventus: si indaga sulla cessione di Cristiano Ronaldo
Bonucci nuovo rigorista della Nazionale, è più di un'idea: "Per i prossimi rigori ci sono"
Bonucci nuovo rigorista della Nazionale, è più di un'idea: "Per i prossimi rigori ci sono"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni