29 Settembre 2021
10:15

Lukaku è stato della Juve per un giorno: affare saltato in piena notte per un rifiuto

Nell’estate del 2019 il passaggio di Lukaku alla Juventus sembra cosa fatta ma la contropartita dell’operazione Dybala si oppone al trasferimento al Manchester United. Il belga in Italia arriva lo stesso ma alla corte nerazzurra di Antonio Conte. Da allora i sogni bianconeri diventano un incubo. La storia di un affare sfumato e un destino che farà incontrare BigRom e la Juve solamente da avversari.
A cura di Andrea Lucia

Ciò che poteva essere e non è stato. La storia che lega Romelu Lukaku e la Juventus è quella di un puzzle a cui è mancato solamente l'ultimo tassello per essere completo. Per celebrare questo matrimonio annunciato sarebbe bastato semplicemente un sì, ma non da parte del gigante belga. Quello era già arrivato e nell'agosto 2019 tutto era pronto per il suo trasferimento alla corte bianconera. La differenza la fece Paulo Dybala, che nella stessa sessione di calciomercato rifiutò la proposta del Manchester United e decise di rimanere a Torino. Da quel momento in poi il castello juventino si riscoprì di sabbia e ancora oggi se ne vedono le conseguenze.

L'affare sfumato

Nell'estate 2019 la dirigenza della Juventus individua il profilo ideale da regalare al nuovo allenatore Maurizio Sarri e da affiancare a Cristiano Ronaldo. È un classe 1993 e gioca nel Manchester United. Con l'acquisto di Lukaku la Juventus sarebbe diventata la favorita a vincere tutto, dal campionato italiano alla coppa europea più prestigiosa e tanto sognata. Da parte del giocatore c'è la disponibilità al trasferimento, le parti trovano l'intesa economica sul contratto e le due società sono d'accordo sulla contropartita: Dybala, più conguaglio a favore dei bianconeri. Il 4 agosto 2019 Romelu Lukaku è un giocatore della Juventus. Nella notte la fumata da bianca diventa nera e per il dg Paratici il colpo, anzi il colpaccio, resta in canna. Così come resta a Torino il fantasista argentino, che non ci sta a essere utilizzato come pedina di scambio e si mette di traverso rifiutando un contratto con i Red Evils attorno agli 11 milioni di euro netti a stagione. L'affare si complica non solo per le resistenze della Joya ma anche per le pretese economiche dell'intermediario Jorge Antun, che pretende commissioni altissime e fa innervosire la controparte inglese.

Il danno diventa beffa quando pochi giorni dopo l'oggetto dei desideri bianconeri si trasferisce alla corte della squadra più odiata, l'Inter dei due ex Antonio Conte e Beppe Marotta. "Non volevo più stare a Manchester, volevo andare via dalla Premier e cercavo una squadra che mi volesse… Conte mi cercava dal 2013. Quando ho saputo che andavo da lui ho esultato, perché in Italia è sempre stata l'Inter la mia squadra di riferimento guardando i vari Adriano, Ronaldo, Vieri. Sarei potuto andare anche alla Juve, ma tempo prima quando c'era Conte".

Le parole di Lukaku furono confermate tempo dopo anche dal suo agente Federico Pastorello: "Dybala si rifiutò di andare a Manchester ma ciò che ha fatto pendere l'ago della bilancia verso i nerazzurri sono stati i tifosi, il calore di quelli interisti che hanno visto in Romelu l'uomo per aprire un ciclo, voluto fortemente da Conte. Lo stesso affetto non si è percepito in casa Juve e lui cercava un club che lo volesse". Alle parole seguono i fatti e Lukaku dimostra quello che a Torino già sapevano: che un solo giocatore potesse spostare così tanto gli equilibri di una squadra, che solo quel giocatore poteva da solo risolvere molti dei problemi che c'erano nella rosa bianconera appagata dopo il ciclo di Allegri.

Il belga alla prima stagione con l'Inter realizza 34 reti, suo record in carriera. Viene inoltre inserito nella top XI dell’Europa League, nonostante la sfortunata autorete nella finale persa contro il Siviglia. Soprannominato BigRom, conquista da subito l’affetto dei tifosi anche grazie ai suoi gol nei derby contro il Milan. Nella seconda stagione a Milano diventa addirittura l'artefice dello scudetto, il primo che sfugge proprio ai bianconeri dopo 9 stagioni consecutive di dominio incontrastato. Proprio durante la cavalcata del Biscione verso il tricolore, il dirigente bianconero Pavel Nedved pronuncia parole di rimpianto: "Magari in Italia hanno scoperto Lukaku solo adesso che è all'Inter, ma noi sapevamo fosse un grande giocatore. Ne abbiamo seguiti tanti, ora non mi va di dire se abbiamo seguito anche lui". Se non è un'ammissione poco ci manca.

It's coming home

Dall'Inghilterra all'Inghilterra. Il cerchio di Lukaku si apre nel 2011, quando viene acquistato dal Chelsea dopo essere diventato il più giovane marcatore della storia del campionato belga, e si chiude nell'estate 2021, quando torna a vestire la maglia blues da vincitore. La prima esperienza inglese fu fatta di prestiti, al West Bromwich e all'Everton, tanto è vero che con il club di Londra non ebbe il tempo di fare nemmeno un gol. Nel mezzo la parentesi al Manchester United. Nel luglio 2017 venne acquistato per 85 milioni, voluto fortemente da Mourinho. La prima stagione fu positiva: realizzò 10 reti nelle prime nove presenze, diventando il più giovane a realizzare 100 gol nel campionato inglese. Poi la concorrenza con  Zlatan Ibrahimovic e l’arrivo del nuovo tecnico Solskjaer: con entrambi un rapporto mai nato. Era l'estate del 2019 e un matrimonio annunciato stava per celebrarsi.

Chelsea-Juve in TV su Canale 5 o Sky: le news sulle formazioni della partita di Champions
Chelsea-Juve in TV su Canale 5 o Sky: le news sulle formazioni della partita di Champions
Svolta sul rinnovo di Dybala: la Juve ha fretta e chiama il suo agente per chiudere l'affare
Svolta sul rinnovo di Dybala: la Juve ha fretta e chiama il suo agente per chiudere l'affare
Il discorso senza filtri di Agnelli alla Juve: "Lo scorso anno è stato un anno di me**a"
Il discorso senza filtri di Agnelli alla Juve: "Lo scorso anno è stato un anno di me**a"
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Jan Breydelstadion
Club Brugge
1 - 1
Paris Saint-Germain
Etihad Stadium
Manchester City
6 - 3
RB Lipsia
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
2 - 0
Manchester City
Red Bull Arena
RB Lipsia
1 - 2
Club Brugge
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 18:45
Jan Breydelstadion
Club Brugge
1 - 5
Manchester City
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
3 - 2
RB Lipsia
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Etihad Stadium
Manchester City
4 - 1
Club Brugge
Red Bull Arena
RB Lipsia
2 - 2
Paris Saint-Germain
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Jan Breydelstadion
Club Brugge
0 - 5
RB Lipsia
Etihad Stadium
Manchester City
2 - 1
Paris Saint-Germain
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 18:45
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
-
Club Brugge
Red Bull Arena
RB Lipsia
-
Manchester City
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
0 - 0
Porto
Anfield
Liverpool
3 - 2
Milan
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Milan
1 - 2
Atlético Madrid
Estádio do Dragão
Porto
1 - 5
Liverpool
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
2 - 3
Liverpool
Estádio do Dragão
Porto
1 - 0
Milan
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 18:45
Giuseppe Meazza
Milan
1 - 1
Porto
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Anfield
Liverpool
2 - 0
Atlético Madrid
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
0 - 1
Milan
Anfield
Liverpool
2 - 0
Porto
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Milan
-
Liverpool
Estádio do Dragão
Porto
-
Atlético Madrid
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
1 - 2
Borussia Dortmund
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
1 - 5
Ajax
martedì 28 Settembre 2021 - ore 18:45
Johan Cruijff Arena
Ajax
2 - 0
Besiktas
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
1 - 0
Sporting Lisbona
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
1 - 4
Sporting Lisbona
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
4 - 0
Borussia Dortmund
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
1 - 3
Ajax
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
4 - 0
Besiktas
giovedì 04 Novembre 2021 - ore 18:45
Polish Army Stadium
Legia Varsavia
1 - 1
Napoli
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
1 - 2
Ajax
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
3 - 1
Borussia Dortmund
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
-
Sporting Lisbona
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
-
Besiktas
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 18:45
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
2 - 0
Shakhtar Donetsk
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Inter
0 - 1
Real Madrid
martedì 28 Settembre 2021 - ore 18:45
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 0
Inter
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Santiago Bernabéu
Real Madrid
1 - 2
Sheriff Tiraspol
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Inter
3 - 1
Sheriff Tiraspol
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 5
Real Madrid
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 18:45
Santiago Bernabéu
Real Madrid
2 - 1
Shakhtar Donetsk
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
1 - 3
Inter
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 18:45
Giuseppe Meazza
Inter
2 - 0
Shakhtar Donetsk
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
0 - 3
Real Madrid
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Santiago Bernabéu
Real Madrid
-
Inter
Metalist Stadium
Shakhtar Donetsk
-
Sheriff Tiraspol
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
0 - 3
Bayern Monaco
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
0 - 0
Benfica
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
5 - 0
Dinamo Kiev
Estádio da Luz
Benfica
3 - 0
Barcellona
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 18:45
Camp Nou
Barcellona
1 - 0
Dinamo Kiev
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Estádio da Luz
Benfica
0 - 4
Bayern Monaco
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
5 - 2
Benfica
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
0 - 1
Barcellona
martedì 23 Novembre 2021 - ore 18:45
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
1 - 2
Bayern Monaco
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
0 - 0
Benfica
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
-
Barcellona
Estádio da Luz
Benfica
-
Dinamo Kiev
martedì 14 Settembre 2021 - ore 18:45
Wankdorf
Young Boys
2 - 1
Manchester United
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Estadio de la Cerámica
Villarreal
2 - 2
Atalanta
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 18:45
Gewiss Stadium
Atalanta
1 - 0
Young Boys
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Old Trafford
Manchester United
2 - 1
Villarreal
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Old Trafford
Manchester United
3 - 2
Atalanta
Wankdorf
Young Boys
1 - 4
Villarreal
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
2 - 2
Manchester United
Estadio de la Cerámica
Villarreal
2 - 0
Young Boys
martedì 23 Novembre 2021 - ore 18:45
Estadio de la Cerámica
Villarreal
0 - 2
Manchester United
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Wankdorf
Young Boys
3 - 3
Atalanta
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
-
Villarreal
Old Trafford
Manchester United
-
Young Boys
martedì 14 Settembre 2021 - ore 18:45
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
1 - 1
Salisburgo
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
0 - 0
Wolfsburg
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
2 - 1
Lille
Volkswagen Arena
Wolfsburg
1 - 1
Siviglia
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 18:45
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
3 - 1
Wolfsburg
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
0 - 0
Siviglia
martedì 02 Novembre 2021 - ore 18:45
Volkswagen Arena
Wolfsburg
2 - 1
Salisburgo
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
1 - 2
Lille
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
1 - 0
Salisburgo
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
2 - 0
Wolfsburg
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
-
Siviglia
Volkswagen Arena
Wolfsburg
-
Lille
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
1 - 0
Zenit
Eleda Stadion
Malmoe
0 - 3
Juventus
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 18:45
Saint Petersburg Stadium
Zenit
4 - 0
Malmoe
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Allianz Stadium
Juventus
1 - 0
Chelsea
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
4 - 0
Malmoe
Saint Petersburg Stadium
Zenit
0 - 1
Juventus
martedì 02 Novembre 2021 - ore 18:45
Eleda Stadion
Malmoe
0 - 1
Chelsea
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Allianz Stadium
Juventus
4 - 2
Zenit
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
4 - 0
Juventus
Eleda Stadion
Malmoe
1 - 1
Zenit
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 18:45
Allianz Stadium
Juventus
-
Malmoe
Saint Petersburg Stadium
Zenit
-
Chelsea
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Manchester City
4
0
1
12
2
Paris Saint-Germain
2
2
1
8
3
RB Lipsia
1
1
3
4
4
Club Brugge
1
1
3
4
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Liverpool
5
0
0
15
2
Porto
1
3
2
6
3
Milan
1
2
3
5
4
Atlético Madrid
1
1
3
4
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Ajax
5
0
0
15
2
Sporting Lisbona
3
0
2
9
3
Borussia Dortmund
2
0
3
6
4
Besiktas
0
0
5
0
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Real Madrid
4
0
1
12
2
Inter
3
1
1
10
3
Sheriff Tiraspol
2
0
3
6
4
Shakhtar Donetsk
0
1
4
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Bayern Monaco
5
0
0
15
2
Barcellona
2
1
2
7
3
Benfica
1
2
2
5
4
Dinamo Kiev
0
1
4
1
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Manchester United
3
1
1
10
2
Villarreal
2
1
2
7
3
Atalanta
1
3
1
6
4
Young Boys
1
1
3
4
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Lille
2
2
1
8
2
Salisburgo
2
1
2
7
3
Siviglia
1
3
1
6
4
Wolfsburg
1
2
2
5
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Chelsea
4
0
1
12
2
Juventus
4
0
1
12
3
Zenit
1
1
3
4
4
Malmoe
0
1
4
1
9
Haller (Ajax)
Lewandowski (Bayern Monaco)
7
Nkunku (Lipsia)
6
Salah (Liverpool)
Ronaldo (Manchester United)
5
Benzema (Real Madrid)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni