12 Ottobre 2021
7:52

Luis Alberto non ha dubbi sulla Lazio di Sarri: “Siamo meglio del suo Napoli”

Luis Alberto è stato un calciatore fondamentale della Lazio di Simone Inzaghi e Maurizio Sarri vuole farlo diventare protagonista anche nella sua idea di gioco. Il centrocampista spagnolo, in un’intervista a Rivista Undici, ha parlato delle differenze tra i due tecnici in vista della sfida che vedrà i biancocelesti affrontare l’Inter all’Olimpico alla ripresa della Serie A.
A cura di Vito Lamorte

La Lazio ha iniziato la stagione sull'altalena ma dopo il cambio di guida tecnica era prevedibile. L'avvicendamento tra Simone Inzaghi e Maurizio Sarri sulla panchina biancoceleste porta ad un cambio radicale di principi di gioco e di organizzazione del lavoro. I primi ad ammetterlo sono i calciatori che hanno vissuto il periodo del tecnico piacentino nella Capitale e ora sono alle prese con le metodologie dell'ex Napoli, Chelsea e Juventus. Sabato prossimo allo stadio Olimpico tornerà proprio Simone Inzaghi per la prima sfida da ex e su questo match si è soffermato Luis Alberto in un'intervista molto interessante a Rivista Undici.

Il centrocampista spagnolo ha parlato proprio delle metodologie diverse dei due allenatori e si è lanciato in un parallelo con una ex squadra del tecnico partenopeo: "[Sarri] Ha un'idea di gioco bellissima, l'abbiamo vista a Napoli o ad Empoli. Secondo me tra due o tre mesi la Lazio divertirà tanto. Non so se vinceremo qualcosa, ma sicuramente ci sarà da divertirsi. E per gli avversari sarà molto complicato: la nostra qualità è molto simile a quella del suo Napoli. Anzi, sotto alcuni aspetti posso dire che siamo anche migliori. Per ora il nostro obiettivo è il quarto posto, dobbiamo prendere tutti i punti possibili, ma sappiamo anche di essere una squadra in costruzione. Abbiamo bisogno di capire bene quello che ci chiede il mister, solo dopo potremo fare grandi cose".

Il numero 10 della Lazio ha spiegato anche come sono cambiate le sue giocate rispetto a ciò che faceva prima: "Cosa è cambiato? Che ci sono sessanta, settanta metri di campo in più per arrivare in porta. Ma il vantaggio è che, quando salti la pressione, hai davanti a te un'autostrada. Per come giochiamo noi, poi, è un compito che posso fare, con Milinkovic che può giocare più avanzato per far valere la sua fisicità".

Sabato all'Olimpico ci sarà il primo incrocio da avversari tra la Lazio e Simone Inzaghi, ora sulla panchina dell'Inter dopo la separazione turbolenta, e Luis Alberto sembra avere già molto chiare le differenze anche dal punto di vista umano tra i due allenatori: "Inzaghi era un amico, un padre per tutti noi. Sarri invece ha una personalità diversa, più forte".

Lazio con il rebus attacco contro la Juve: il recupero di Pedro può sciogliere i dubbi di Sarri
Lazio con il rebus attacco contro la Juve: il recupero di Pedro può sciogliere i dubbi di Sarri
La Lazio non sbaglia, tutto facile per Sarri: battuta 3-0 la Salernitana all'Olimpico
La Lazio non sbaglia, tutto facile per Sarri: battuta 3-0 la Salernitana all'Olimpico
Atalanta-Lazio dove vederla in TV su Sky o DAZN: canale, streaming e formazioni
Atalanta-Lazio dove vederla in TV su Sky o DAZN: canale, streaming e formazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni