459 CONDIVISIONI
11 Luglio 2022
13:54

Lo scherzo crudele a Ramsey: gli fanno firmare una rescissione contrattuale fasulla

Mai firmare qualcosa senza leggere bene cosa si firma: Aaron Ramsey beffato, ha firmato una rescissione contrattuale farlocca.
A cura di Paolo Fiorenza
459 CONDIVISIONI

Da ieri anche Aaron Ramsey è a Torino, per rispondere alla convocazione della Juventus in quanto sotto contratto con i bianconeri ancora per un'altra stagione, la quarta, col suo ricco ingaggio di 7 milioni netti annui. Il 31enne gallese aveva goduto di qualche giorno in più di ferie assieme agli altri giocatori impegnati a giugno con le proprie Nazionali e dunque domenica si è presentato alla Continassa assieme ai vari Alex Sandro, Bonucci, Szczesny, McKennie, Locatelli, Rabiot e de Ligt. Con quest'ultimo peraltro l'ex Arsenal condivide un destino simile: entrambi sono in uscita dalla Juve, ma per ragioni e con modalità diverse.

Matthijs de Ligt è diretto al Bayern Monaco: si tratta sul prezzo
Matthijs de Ligt è diretto al Bayern Monaco: si tratta sul prezzo

Il centrale olandese è sempre è più vicino al Bayern Monaco: la sua volontà di trasferirsi è ferma da quando lo ha comunicato alla Juventus. Per chiudere un'operazione che faccia contenti tutti, serve che i bavaresi alzino ancora la loro offerta superando i 70 milioni di euro. Allo scopo è atteso a Torino il Ds del Bayern – ed ex calciatore bianconero –  Hasan Salihamidzic. Ramsey invece non ha offerte significative, almeno dal calcio europeo, dopo il deludente prestito ai Rangers della seconda parte della scorsa stagione. Per lui, sulla scia dell'ex compagno Chiellini, potrebbero aprirsi le porte della Major League Soccer.

Ovviamente nessuno pagherebbe mai per il suo cartellino, così come nessuno si accollerebbe il suo mega stipendio residuo per il 2022/23. La Juventus ha fatto sapere chiaramente al gallese che è fuori progetto, dunque l'ipotesi più probabile è quella della risoluzione contrattuale, che consenta ai bianconeri di risparmiare qualcosa rispetto ai 7 milioni dovuti, a fronte di una buonuscita da elargire al giocatore. Al momento resta la distanza tra le parti circa la cifra in questione: 2 milioni messi sul tavolo dalla Juve, mentre Ramsey chiede il doppio.

Aaron Ramsey è alla Juventus dal 2019
Aaron Ramsey è alla Juventus dal 2019

In attesa di arrivare ad un accordo, il centrocampista sta ottemperando regolarmente ai suoi obblighi, a cominciare dalle visite mediche al J Medical. Anche per lui, come per tutti gli altri bianconeri di ritorno dalle vacanze, c'è stata comunque una calda accoglienza dei tifosi radunatisi all'esterno del centro medico juventino. Applausi e richieste di foto ed autografi, ma anche uno scherzo crudele, testimoniato da un video diventato virale sui social.

Un tifoso si è infatti fatto firmare da Ramsey un foglio di quaderno, salvo poi mostrare che il foglio non era bianco: sopra l'autografo del gallese c'era la scritta "rescissione contrattuale". Un modo per far sapere al buon Aaron che i sorrisi e gli applausi non nascondono la sostanza della vicenda: con la Juventus è finita.

459 CONDIVISIONI
La finta di Mbappé contro la Danimarca è crudele: il pallone è dall'altra parte del campo
La finta di Mbappé contro la Danimarca è crudele: il pallone è dall'altra parte del campo
Cristiano Ronaldo piegato in due dalle risate, lascia Pepe di stucco: scherzo riuscito
Cristiano Ronaldo piegato in due dalle risate, lascia Pepe di stucco: scherzo riuscito
Una deputata vuole vietare a Messi l’ingresso in Messico, non è uno scherzo:
Una deputata vuole vietare a Messi l’ingresso in Messico, non è uno scherzo: "Persona non gradita"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni