327 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
27 Novembre 2022
9:27

L’intuizione geniale di Messi nell’azione del gol: ha visto qualcosa che gli altri non vedono

Nell’azione del gol dell’1-0 che ha permesso all’Argentina di sbloccare il match contro il Messico e rimettere nelle proprie mani la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali 2022, c’è tutto Leo Messi che, oltre alla superiorità tecnica, mette in mostra la sua capacità di prevedere ciò che succederà in campo da lì a breve.
A cura di Michele Mazzeo
327 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Se l'Argentina ha ancora nelle proprie mani la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali 2022 in Qatar lo deve quasi esclusivamente al suo fenomeno. Nel match da dentro o fuori contro il Messico, dopo una prestazione troppo brutta per essere vera nei primi 45 minuti nonostante la rivoluzione post-Arabia Saudita di Scaloni, ci ha pensato infatti il sette volte Pallone d'Oro Lionel Messi a caricarsi sulle spalle la squadra e un intero Paese per evitare l'umiliante, date le aspettative, figuraccia.

Una sorta di rivincita personale per lui accusato da sempre di non incidere con la maglia della Nazionale nelle partite in cui il peso specifico è elevato. Il suo gol che ha stappato Argentina-Messico, fin lì un inno al non gioco a cui i portieri hanno fatto da spettatori non paganti, ha difatti scacciato quei fantasmi che cominciavano ad aleggiare sull'Albiceleste che, da grande favorita per la vittoria finale di questa rassegna iridata, si stava ritrovando con le valige quasi in mano dopo appena due partite della fase a gironi.

E, ovviamente, una rete di tale importanza, per giunta nel giorno successivo al secondo anniversario della morte di quel Diego Armando Maradona che lo stesso numero 10 sulle spalle ha regalato all'Argentina le più grandi gioie calcistiche della sua storia, non poteva essere frutto del caso o di una banale concomitanza di eventi. In quella marcatura del fondamentale 1-0 contro i messicani, dedicata come sempre alla nonna, c'è infatti tutto Leo Messi, c'è la sua qualità e c'è soprattutto la sua capacità di leggere prima e meglio degli altri ciò che da lì a breve succederà in campo.

Sebbene solo ammirare la magnifica conclusione da fuori area che ha fulminato un incolpevole Ochoa basterebbe per esaltare il capitano argentino (e avrebbe fatto comunque impazzire Lele Adani durante la telecronaca Rai della gara), limitarsi a ciò sarebbe di fatto un torto alla sua classe e al suo talento, quello che gli ha permesso di scrivere la storia del calcio negli ultimi vent'anni e prendersi un posto d'onore tra i più grandi di questo sport. Il gol con cui Lionel Messi ha sbloccato la gara contro il Messico, poi vinta 2-0, che ha messo la qualificazione agli ottavi nelle mani della sua Argentina (ora certa con un successo contro la Polonia nell'ultima gara del girone, ma possibile anche con un pareggio qualora l'Arabia Saudita non batta i messicani e qualora questi non vincessero con 4 reti di scarto) nasce infatti da una lettura sovraumana della Pulce.

Lui dà il via all'azione con un tocco corto verso un compagno a centrocampo che sposta il focus sulla corsia destra mettendo il pallone negli educatissimi piedi di Angel Di Maria e nel frattempo il centravanti Julian Alvarez (entrato al posto di un deludente Lautaro Martinez) tira fuori la difesa avversaria con un movimento incontro alla palla spostandola così verso sinistra. Ed è a quel punto che Leo Messi dimostra di avere una lettura del calcio diversa dal 99,9% dei calciatori: lui non attacca la profondità, né si avvicina per duettare con il Fideo, ma va a cercarsi lo spazio in cui può godere di maggiore libertà per ricevere palla, controllare e tentare quel tiro che ha poi fatto.

La dimostrazione più evidente che già aveva previsto tutto lo svolgimento dell'azione sta nel fatto che anziché attaccare l'area messicana liberata dal movimento di Alvarez, rallenta proprio per farsi vedere da Di Maria e tenere la giusta distanza dal diretto avversario per effettuare il controllo orientato e calciare verso la porta prima che quello stesso difensore possa intervenire. Insomma una lettura che va oltre la tecnica e il talento, una lettura che racconta, ancor più del gol, perché nonostante i 35 anni suonati sia ancora la stella più attesa di questi Mondiali di Qatar 2022.

327 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni