241 CONDIVISIONI
19 Gennaio 2022
22:59

L’esultanza sfrenata di Conte: il Tottenham vince con 2 gol al 95° e al 97°

Il Tottenham vince in trasferta 2-3. La partita degli Spurs è vietata ai deboli di cuore: perdono 2-1 ma in due minuti, in pieno recupero, trovano le reti della vittoria con una doppietta di Bergwijn.
A cura di Maurizio De Santis
241 CONDIVISIONI
Antonio Conte urla e si sbraccia, il Tottenham ha vinto 2–3 a Leicester segnando i gol decisivi al 96° e al 97°
Antonio Conte urla e si sbraccia, il Tottenham ha vinto 2–3 a Leicester segnando i gol decisivi al 96° e al 97°

Antonio Conte non crede ai suoi occhi e impazzisce per la gioia. Ha vissuto gli ultimi venti minuti di Leicester-Tottenham tormentato da sentimenti contrapposti e può sfogare tutta la tensione e l'adrenalina accumulata grazie all'uno micidiale piazzato in pieno recupero. Il tecnico italiano è un fiume in piena: rompe l'argine e tracima quando Bergwijn al 97° mette a segno il gol del 2-3. Dalla delusione, e dal timore di perdere un match fondamentale per rosicchiare ancora qualche punto in classifica, alla carica di felicità che esplode al 95° e diventa devastante per The Foxes due minuti dopo.

È la rete che caratterizza una vittoria pazzesca, arrivata a tempo scaduto, quando l'arbitro aveva già il fischietto tra le labbra per chiudere il match della diciassettesima giornata di Premier League. È la rete che sballa le coronarie di un match vietato ai deboli di cuore, che ha tenuto i tifosi col fiato sospeso. È la rete che porta gli Spurs a un passo dal quarto posto, che vuol dire zona Champions. È la rete che spiega più di ogni altra analisi qual è l'identità delle squadre di Antonio Conte: mai mollare, fino alla fine.

La gioia di Conte per la vittoria rocambolesca sul campo del Leicester
La gioia di Conte per la vittoria rocambolesca sul campo del Leicester

Tre pareggi e sei vittorie per un totale di 21 punti da quando è sulla panchina dei londinesi. Imbattibilità che resiste e rilancia le ambizioni del Tottenham che ha messo il fiato sul collo del West Ham United (quarto). È il bottino dell'ex tecnico dell'Inter chiamato a dare la scossa a una squadra che s'era persa e che in campionato s'è ritrovata viaggiando a una media di 2.3 punti a partita.

Tripudio. L'euforia di Conte è contagiosa, scatena un'onda di emotività che travolge il Leicester. Dall'altra parte della barricata Brendan Rodgers è impietrito, non crede ai suoi occhi: è finito ko in uno scontro diretto nel peggiore dei modi, nella maniera più cinica e beffarda che gli potesse toccare in sorte. Vede sfilare sulla linea laterale l'allenatore italiano, osannato a lungo dai tifosi Spurs dopo la fine del match.

Colpo di scena nel finale. Daka e Kane gli autori delle reti nel primo tempo. Maddison sembra mettere la parola fine sull'incontro al 76°: 2-1 a una ventina di minuti dal termine è quasi una sentenza ma nel recupero avverrà il ribaltone con l’incredibile rimonta della formazione di Conte: sotto 2-1 al 95°, gli Spurs si rendono protagonisti di rimonta e sorpasso in due minuti con la doppietta di Bergwijn (90+5′, 90+7′).

241 CONDIVISIONI
Conte carica i tifosi del Tottenham sui social: "Fino alla fine!". Ma spuntano quelli della Juve
Conte carica i tifosi del Tottenham sui social: "Fino alla fine!". Ma spuntano quelli della Juve
Al festival del gol il Feyenoord batte il Marsiglia 3-2: Dessers show, trascina gli olandesi
Al festival del gol il Feyenoord batte il Marsiglia 3-2: Dessers show, trascina gli olandesi
L'Atalanta sprofonda, la Champions è ormai un miraggio: il Verona vince 2-1
L'Atalanta sprofonda, la Champions è ormai un miraggio: il Verona vince 2-1
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni