Dopo la brutta serata di Genova, Lautaro Martinez purtroppo per l'Inter concede il bis. L'argentino molto nervoso dopo il cambio in quel di Marassi, non ha brillato nella serata di Champions in casa dello Shakhtar. Prova incolore dell'argentino che ha avuto sui piedi il pallone buono per sbloccare il risultato e regalare i 3 punti alla formazione di Conte, che ha invece inanellato il secondo pareggio consecutivo. Il bomber si è reso protagonista di un errore non da lui.

Lautaro Martinez, clamorosa palla gol sciupata in Shakhtar-Inter

L'Inter ha a tratti dominato nella seconda sfida della fase a gironi di Champions League contro lo Shakhtar. I nerazzurri però non sono andati oltre lo 0-0, recriminando anche con la sfortuna per le traverse colpite da Barella prima e Lukaku poi. La principale palla gol per la formazione italiana però è arrivata nella ripresa sui piedi di Lautaro Martinez. Una conclusione di Brozovic è stata ribattuta in modo tutt'altro che perfetto dal portiere degli ucraini con la sfera finita sui piedi dell'argentino. Quest'ultimo in posizione favorevolissima, ha fallito il comodo tap-in, calciando clamorosamente fuori.

Un errore colossale quello del centravanti che ha vissuto un'altra serata da dimenticare. Dopo i flop contro Milan, Borussia Monchengladbach e Genoa, Lautaro è rimasto all’asciutto anche contro lo Shakhtar per la quarta partita consecutiva, nonostante l’ottimo avvio di stagione con 3 reti in altrettante partite di campionato. Il momento non è dei migliori, come confermato anche dallo sfogo con tanto di pugni per terra dopo la sostituzione di Marassi. La speranza di Conte è che Lautaro si ritrovi in fretta, perché l’Inter ha bisogno anche dei suoi gol, oltre a quelli del gemello Lukaku.