1.154 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

L’arbitro Volpi si dimette subito dopo Cremonese-Pisa: “La chiudo qui”. E ha un messaggio per Orsato

L’arbitro Manuel Volpi annuncia a sorpresa le sue dimissioni subito dopo aver diretto Cremonese-Pisa di oggi valida per il campionato di Serie B. Il fischietto di Arezzo ha un messaggio per Orsato: “La chiudo qui insieme al più forte di tutti”.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.154 CONDIVISIONI
Immagine

Con un post sul proprio account Instagram l'arbitro Manuel Volpi scuote l'AIA annunciando a sorpresa le sue dimissioni. Un altro scossone dopo quanto accaduto negli ultimi tempi proprio all'interno dell'Associazione Italiana Arbitri. Il 35enne fischietto della sezione di Arezzo aveva da poco diretto la sfida tra Cremonese e Pisa valida per la trentaseiesima giornata di Serie B e terminata con il punteggio di 2-1 in favore dei padroni di casa. E così il mondo arbitrale si ritrova nuovamente travolto da un nuovo ribaltone totalmente inaspettato, specie da parte di un direttore di gara così giovane che senza alcun apparente motivo decide di chiudere qui la sua carriera.

L'annuncio è arrivato poco dopo il fischio finale della sfida dello Zini di Cremona decisa da un gol su punizione di Massimo Coda. All'interno del lungo post, Volpi manda anche un messaggio a Daniele Orsato: "La chiudo qui insieme al più forte di tutti ad un uomo che mi è stato accanto nel momento più difficile della mia vita…" scrive postando anche una foto che lo ritrae proprio accanto al fischietto di Schio. Volpi ribadisce il suo addio definitivo al mondo arbitrale: "Lascio l'arbitraggio e qualsiasi altro ruolo all'interno della mia amata associazione".

Nel lungo testo pubblicato al termine di Cremonese-Pisa, Volpi non indica i motiva della sua decisione ma ringrazia, anche con un po' di emozione, tutti coloro i quali hanno fatto parte di questo suo straordinario percorso. "Finisce dopo 20 anni un percorso che mi ha reso l'uomo e il babbo che sono adesso – sottolinea ancora – Ringrazio tutti i miei colleghi dal Presidente ai ragazzi che sognano di arrivare un serie A. Ringrazio tutti i Presidenti, i direttori sportivi i dirigenti e gli allenatori da Spalletti fino ai primi 2 della mia prima gara di esordienti".

Poi Volpi lancia un messaggio importante per tutti i protagonisti del mondo del calcio: "Ringrazio i calciatori dai fuoriclasse che ho avuto l'onore di conoscere ai bambini che sperano di diventarci….ricordatevi TUTTI che NOI siamo sempre più dispiaciuti di voi quando sbagliamo perché il nostro unico scopo è quello di dare il miglior sevizio al CALCIO… – aggiunge – Ringrazio tutti i giocatori di oggi che hanno avuto i soliti comportamenti esemplari nei miei confronti e a fine gara hanno accettato tutto quello che gli ho spiegato sul mio operato…".

L'arbitro Volpi durante il riscaldamento prima della sfida di Modena in questa stagione.
L'arbitro Volpi durante il riscaldamento prima della sfida di Modena in questa stagione.

Prima di chiudere poi il fischietto aretino sottolinea: "È stato meraviglioso far parte di questo mondo che mi ha portato dai bambini a SAN SIRO – e poi ringrazia alcuni arbitri e colleghi che l'hanno accompagnato in questa sua esperienza – Un ringraziamento a Rocchi, Rizzoli, Morganti, Giannoccaro, Trefoloni, Stefani, Gava, Pacifici, Brighi, Damato e Gervasioni che mi hanno accompagnato nel mio percorso dai dilettanti alla serie A".

1.154 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views