27 Marzo 2021
20:58

La Turchia batte anche la Norvegia di Haaland: ora non è più una sorpresa

La Turchia non ha alcuna intenzione di fermarsi. La Nazionale allenata da Gunes ha vinto 3-0 anche contro la Norvegia di Haaland e riesce a confermarsi dopo la vittoria per 4-2 contro la strafavorita del girone: l’Olanda. Una doppietta di Tufan e il gol di Sotuncu stendono gli scandinavi. Calhanoglu protagonista con un assist.
A cura di Fabrizio Rinelli

La Turchia non vuole più essere considerata come una sorpresa. Nel secondo turno delle Qualificazioni Mondiali 2022 in Qatar, la Nazionale di Gunes riesce a vincere 3-0 anche contro la Norvegia di Erling Haaland. Ci si aspettava tanto dal bomber del Borussia Dortmund che invece sia questa sera che soprattutto contro Gibilterra, non è ancora riuscito a trovare il gol. Calhanoglu e compagni nel frattempo si godono il successo con ben 7 gol realizzati e 2 subiti in due partite. Il poker rifilato all‘Olanda dei giovani e del centrale della Juventus De Ligt, non è solo un caso.

La Turchia ha dimostrato anche stasera di essere una squadra forte, determinata ma soprattutto ben equilibrata in campo. Una rosa che parla perfettamente ‘italiano' grazie alla presenza in campo dello stesso numero #10 del Milan ma anche di altri elementi che fanno parte del nostro campionato. Basti pensare al difensore Ayhan del Sassuolo, che questa sera è partito titolare nel ruolo di terzino destro, ma anche Muldur, altro elemento della formazioni neroverdi, pupillo di Roberto De Zerbi, entrato nella ripresa per mettere al sicuro un risultato che è stato netto a fine gara.

La partita stravinta da Calhanoglu e compagni

La partita è stato un autentico successo e i 3 punti conquistati contro la Norvegia, fanno balzare la Turchia al primo posto con 6 punti e a punteggio pieno. Sul campo neutro di Malaga lasquadea di Gunes parte subito alla grandissima con il gol firmato da Tufan dopo soli 4′. Gli scandinavi accusano il colpo ma provano comunque a scuotersi con Sorloth che viene fermato dal palo.

Ma subito dopo arriva la doccia fredda al 28′ con Sotuncu che raddoppia di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo. Nella ripresa arriva anche il tris della Turchia firmato ancora da Tufan che centra la sua doppietta personale in bello stile con un tiro dal limite su assist del milanista Calhanoglu. È l'apoteosi per la Turchia che in questo momento è in testa al gruppo G al pari del Montenegro con l'Olanda ferma 3 punti.

In Norvegia c'è una nuova macchina da gol: si chiama Tjaaland ed è il cugino di Haaland
In Norvegia c'è una nuova macchina da gol: si chiama Tjaaland ed è il cugino di Haaland
La costosa richiesta di Raiola al Chelsea per 'liberare' Haaland (che non va al ritiro del Dortmund)
La costosa richiesta di Raiola al Chelsea per 'liberare' Haaland (che non va al ritiro del Dortmund)
Il Chelsea offre 175 milioni per Haaland, il Borussia Dortmund resiste: "Fa parte dei nostri piani"
Il Chelsea offre 175 milioni per Haaland, il Borussia Dortmund resiste: "Fa parte dei nostri piani"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni