La Salernitana prende in prestito l'aereo della Lazio ma i tifosi granata in aperta lotta con il patron Claudio Lotito non gradiscono. Per la lontana trasferta di Monza, dove mercoledì alle 16.00 la squadra di Castori affronterà la formazione di casa del presidente Berlusconi nel match valido per il sedicesimo turno del campionato di Serie B, il presidente dei biancocelesti ha infatti messo a disposizione dell'altra squadra di sua proprietà il Boeing 737 della Tarayanjet brandizzato con simbolo, stemma e colori della società capitolina che ha già tanto fatto discutere.

La scelta di optare per tale soluzione pare sia stata dettata dalla mancanza di charter a prezzi economici per la Lombardia. Sarebbe dunque questo il motivo che avrebbe spinto la Salernitana a prendere in "prestito" il velivolo marchiato Lazio di proprietà della compagnia aerea bulgara. La squadra di Castori è al momento in vetta alla classifica del campionato cadetto e nel match di mercoledì con un risultato positivo potrebbe ulteriormente rinforzare i sogni di promozione dei tifosi.

Tifosi che però, nonostante gli ottimi risultati ottenuti in campo dai granata, continuano la propria battaglia contro il presidente Claudio Lotito. E questa volta il motivo della contestazione è proprio l'aereo preso in prestito dalla ‘sorella maggiore': "Un viaggio su un aereo di proprietà della Lazio che mortifica nell'anima. La nostra dignità non può avere un prezzo e non sarà mai negoziabile nemmeno per una categoria. La nostra dignità va oltre un estemporaneo primo posto in classifica" si legge infatti nel comunicato firmato dagli ultrà del Direttivo Salerno, da tempo in aperto contrasto con la proprietà.