121 CONDIVISIONI
6 Giugno 2021
22:53

La Germania vince l’Europeo Under 21: basta un gol di Nmecha per battere il Portogallo in finale

La Germania ha vinto per la terza volta l’Europeo Under 21: la selezione guidata da Stefan Kuntz ha avuto la meglio nella finale contro il Portogallo grazie ad una rete di Lukas Nmecha. A Lubiana i tedeschi hanno approcciato meglio al match e all’inizio della ripresa hanno suggellato la vittoria con la rete del numero 10.
A cura di Vito Lamorte
121 CONDIVISIONI

La Germania ha vinto l'Europeo Under 21. Una rete di Lukas Nmecha all'inizio della ripresa è bastata per battere il Portogallo in finale a Lubiana e vincere per la terza volta il torneo, dopo le affermazioni del 2009 in Svezia e del 2017 in Polonia. La selezione guidata da Stefan Kuntz si è dimostrata la migliore sia dal punto di vista tecnico che sotto il profilo mentale in questa seconda fase di torneo, eliminando ai quarti la Danimarca ai rigori e battendo 2-1 l'Olanda in semifinale con una grande prova.

La prima frazione non è stata granché dal punto di vista dello spettacolo e le selezioni di Kuntz e Rui Jorge hanno sentito molto la gara. L'unico sussulto è stato la traversa di Wirtz, con Diogo Costa che non avrebbe potuto fare nulla sulla conclusione deviata del calciatore col numero 7.

La ripresa si è aperta con il vantaggio per i tedeschi: Baku ha servito perfettamente Lukas Nmecha, che ha controllato bene e dopo aver dribblato il portiere avversario ha insaccato in rete. Una giocata di grande classe parte dell'attaccante dell'Anderlecht, il cui cartellino è di proprietà del Manchester City. Dopo una reazione interessante della selezione lusitana, la Germania è tornata in auge e ha messo paura a Diogo Costa in più di un'occasione ma non è mai arrivato il colpo del raddoppio. Nel finale il Portogallo non è mai stato in grado di fare paura a Dahmen e così i tedeschi nn hanno avuto problemi a portare a casa la vittoria.

Il tabellino di Portogallo-Germania

RETI: 49′ Nmecha.

GERMANIA (4-2-3-1): Dahmen; Baku, Pieper, Schlotterbeck, Raum; Maier, Dorsch; Wirtz (68′ Adeyemi), Ozcan, Berisha (68′ Burkardt); L. Nmecha. Allenatore: Stefan Kuntz.

PORTOGALLO (4-1-3-2): D. Costa; Dalot, Queiros, Leite, Conté; Florentino Luis; Vitinha (59′ Jota), Vieira, Braganca; Mota (46′ Leao), Tomas (59′ Conceiçao). Allenatore: Rui Jorge.

ARBITRO: Giorgi Kruashvili

121 CONDIVISIONI
"Gli Europei non si vincono dominando": Mancini spiega come battere l'Inghilterra in finale
"Gli Europei non si vincono dominando": Mancini spiega come battere l'Inghilterra in finale
Cristiano Ronaldo vince la Scarpa d'Oro agli Europei anche se Schick ha segnato gli stessi gol
Cristiano Ronaldo vince la Scarpa d'Oro agli Europei anche se Schick ha segnato gli stessi gol
Insigne premiato per il secondo gol più bello della stagione: vince la sforbiciata in Champions
Insigne premiato per il secondo gol più bello della stagione: vince la sforbiciata in Champions
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni