La Juventus ha comunicato una doppia notizia che farà certamente felici tutti i tifosi bianconeri: il rinnovo fino al 2021 per Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini. Lo ha fatto attraverso il suo sito ufficiale, dove ha pubblicato poche ma significative parole: "Ci sono giocatori che non hanno bisogno di presentazioni. Campioni la cui storia parla da sola, e il cui legame con la maglia che indossano è indissolubile. Esempi in campo e in spogliatoio, leader, trascinatori, portatori del DNA bianconero, che vestono come una seconda pelle. Gianluigi Buffon. Giorgio Chiellini. Capitani, bandiere. Bianconeri da sempre. Per sempre. E a confermarlo, casomai ce ne sia bisogno, c’è l’ufficialità, da oggi, del loro rinnovo contrattuale, per un altro anno: 2021".

L'obiettivo di Chiellini

Proprio nei giorni scorsi, il prolungamento dei due campioni bianconeri era tornato d'attualità grazie alle parole di Chiellini. In una diretta Instagram, il capitano della Juventus aveva infatti affrontato il tema del suo futuro: "Il prossimo anno vedrò di capire come sto. Gioco un altro anno, poi vediamo come reggono le gambe. Potrei smettere il prossimo anno, ci sta, oppure giocarne un altro. Poi mi piacerebbe avere un ruolo dirigenziale più che di campo, sempre dando la giusta importanza alla famiglia e allo studio".

L'accordo tra Buffon e il presidente Agnelli

Nonostante i suoi 42 anni, anche lo stesso Buffon aveva già affrontato l'argomento con il presidente Andrea Agnelli. Durante la pausa per l'emergenza Coronavirus, i due avevano infatti trovato l'accordo per prolungare la carriera juventina fino al 2021. Il tutto per la gioia di Buffon, che nel giorno del suo compleanno, lo scorso 28 gennaio, aveva rimandato la decisione di un suo rinnovo a dopo la primavera: "Guardiamo come arrivo a marzo-aprile – aveva scritto Buffon sui social – se non ci sarà il crollo andremo avanti".