562 CONDIVISIONI

Italia in un girone durissimo agli Europei, Spalletti invoca l’aiuto di Vialli: “Spero ci protegga”

Non è stata molto fortunata l’Italia nel sorteggio di Euro 2024. La Nazionale affronterà Spagna, Croazia e Albania. Spalletti è pronto a sfidarle, ma nell’intervista in TV ha ricordato il grande Gianluca Vialli e spera anche nel suo aiuto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
562 CONDIVISIONI
Immagine

Poteva andare senz'altro meglio all'Italia. Il sorteggio degli Europei 2024 non è stato benevolo. Gli Azzurri esordiranno con l'Albania, poi affronteranno Spagna e Croazia. Passano sì le prime due del girone e quattro delle migliori terze, ma di sicuro si sperava di non avere un avvio così duro. Luciano Spalletti dopo il sorteggio si è presentato ai microfoni della Rai ha commentato il sorteggio e ha chiuso la chiacchierata in TV invocando l'aiuto di Gianluca Vialli, che è stato parte fondamentale del gruppo che ha trionfato a Wembley nel 2021.

Dalla quarta fascia l'Italia era certa di pescare una testa di serie, ha preso la Spagna, ma voleva evitare alcune delle insidie della seconda o terza fascia, non ci è riuscita. Perché la Nazionale affronterà la Croazia (3ª nell'ultimo Mondiale) e pure l'Albania, una squadra in crescita che sarà la prima da affrontare il 15 giugno a Dortmund.

Spalletti si è presentato in diretta alla Rai e ha parlato con grande intelligenza del sorteggio. Perché ovviamente non è andata come si sperava, ma c'è tanto per migliorare e crescere. E fare pronostici per partite che si disputeranno tra sei mesi non è certo semplice: "Poteva andare meglio, sì, ma nulla ci deve togliere la nostra consapevolezza di essere l'Italia e di poter superare il girone. Ora è difficile fare i pronostici, mancano tanti mesi, bisogna vedere tutte le squadre come ci arrivano. Il girone è tosto, l'Albania è una squadra che sa stare in campo. Molto dipende da quale sarà il nostro livello di condizione, la preparazione che avremo potuto sviluppare sia a livello mentale che fisico".

Poi è stato all'ex tecnico del Napoli di Spagna e Croazia le avversarie principali: "La Spagna è forte, la Croazia è forte e esperta e ha giocatori di età di grande livello. Come giocheremo contro la Spagna? Noi andremo a giocarcela con tutti, dobbiamo avere il gusto del confronto, se no si perde il piacere di giocare al calcio. Poi dentro una partita ci sono vari momenti in cui la squadra deve assumere un atteggiamento di squadra compatto". 

Immagine

Prima di lasciare la posizione delle interviste Spalletti ha detto: "La nostra idea è sempre proporre un calcio offensivo: e che Vialli ci protegga". Un bell'omaggio quello del c.t. che ha voluto ricordare il compianto Gianluca Vialli, che è stato parte integrante della Nazionale che vinse gli Europei.

562 CONDIVISIONI
Spalletti li ha beccati, è durissimo: "La Playstation alle 4 di notte prima della partita mai più"
Spalletti li ha beccati, è durissimo: "La Playstation alle 4 di notte prima della partita mai più"
Nations League 2024: nel girone dell'Italia c'è la Francia di Mbappé, il Belgio di Lukaku e Israele
Nations League 2024: nel girone dell'Italia c'è la Francia di Mbappé, il Belgio di Lukaku e Israele
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views