6 Settembre 2021
7:36

Italia, è record solitario con 36 risultati utili consecutivi: la Fifa smentisce il Brasile

Con lo 0-0 di Basilea contro la Svizzera, l’Italia ha conquistato la 36^ partita senza sconfitte: è record mondiale assoluto ma il Brasile lo ha contestato. I verdeoro pretendono che venga inserita la gara del ’95 contro la Romania, che però presentava una Nazionale B. Il regolamento Fifa, invece, parla chiaro: valgono solo le gare tra Nazionali A.
A cura di Alessio Pediglieri

L'Italia di Roberto Mancini non vince più: da quando è scesa in campo in gare ufficiali con il titolo di Campione d'Europa ha steccato contro la Bulgaria e contro la Svizzera. Un doppio deludente pareggio che frena gli entusiasmi ma soprattutto la corsa verso i Mondiali in Qatar 2022. Gli azzurri restano al comando del proprio girone, ma virtualmente la Svizzera (che ha due partite in meno) sarebbe prima. Poco conta il record di 36 gare consecutive senza una sconfitta, un primato di caratura mondiale che è stato però contestato dal Brasile.

Dov'è la vittoria? L'inno di Mameli se lo domanda e anche tutti gli italiani, dopo lo 0-0 di Basilea con cui l'Italia torna a casa, deludendo le attese e mancando l'appuntamento con un successo che era più che alla portata della squadra di Mancini. Il ct, infuriato nel post gara e senza cercare alibi, non ha gradito il risultato figlio anche del clamoroso sbaglio dal dischetto di Jorginho che ha sprecato la più chiara delle palle gol che avrebbero potuto decidere il match.

C'è da sorridere, comunque, per aver ottenuto il 36° risultato utile consecutivo in altrettante partite ufficiali. L'Italia non vince più ma non sa nemmeno perdere. Il cammino verso il Qatar adesso è in salita – anche se non compromesso – e servirà tornare a conquistare i tre punti sul campo per meritarsi il Mondiale dopo la delusione targata 2018, con gli spareggi che ritornano ad essere un incubo per tutti i tifosi italiani.

Poi, c'è il record mondiale: il lungo cammino azzurro verso il primato era iniziato il 10 ottobre 2018 con l'1-1 nell'amichevole contro l'Ucraina ed è ancora integro: 29 vittorie e 6 pareggi in totale. Tra amichevoli ufficiali, Nations League, qualificazioni agli Europei e ai Mondiali inserendo nel novero delle gare anche la cavalcata vittoriosa a Euro 2020, fino all'1-1 di venerdì scorso e allo 0-0 contro la Svizzera, si è arrivati a quota 36.

Il reclamo del Brasile, cosa dice il regolamento FIFA

Eppure c'è qualcuno che contesta il record solitario azzurro: è il Brasile che pretende di essere iscritto alle Nazionali che non hanno perso per 36 volte consecutive in campo internazionale. Il motivo? I verdeoro hanno evidenziato come il 27 novembre 1995 scesero in campo, pareggiando 2-2 contro la Romania e pretendono che la Fifa annoveri quella gara tra le utili per il primato. Ma il regolamento parla chiaro: la partita in questione non è considerata ufficiale perché la nazionale romena era una formazione B e le norme vogliono gare tra Nazionali A.

Ora il Belgio rischia il ribaltone nel Ranking Fifa: "Non abbiamo i top players come l'Italia"
Ora il Belgio rischia il ribaltone nel Ranking Fifa: "Non abbiamo i top players come l'Italia"
Italia sconfitta dopo 37 partite, la Spagna ci dà una lezione di calcio: ko in Nations League
Italia sconfitta dopo 37 partite, la Spagna ci dà una lezione di calcio: ko in Nations League
Nations League, Italia-Spagna 1-2 risultato finale: gli highlights della partita
Nations League, Italia-Spagna 1-2 risultato finale: gli highlights della partita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni