È finita con il risultato di 7-0 la seconda amichevole stagionale dell'Inter di Antonio Conte contro la Carrarese, squadra di Serie C. Ad Appiano Gentile i nerazzurri hanno chiuso il primo tempo in vantaggio di quattro reti grazie alla doppietta di Romelu Lukaku e ai goal di Ashley Young e Alexis Sanchez. Nella ripresa hanno messo la loro firma sul match anche Lautaro Martinez, alla seconda doppietta dopo quella della prima uscita contro il Lugano di qualche giorno fa, e alla rete di Eddie Salcedo.

La coppia gol dello scorso anno, Lukaku-Lautaro, sembra non aver perso lo smalto e la cattiveria sottoporta, anche se i due si sono alternati in campo: nel primo tempo è sceso in campo il belga e nel secondo è stato l'argentino a comporre il tandem offensivo con Alexis Sanchez. Da segnalare la bellissima combinazione che ha visto protagonisti proprio il cileno, il Toro e Sensi in occasione della prima marcatura del numero 10: triangolo di prima, dribbling sul portiere dell'ex Sassuolo e appoggio comodo a Lautaro, il quale ha dovuto solo toccare in rete il pallone. I toscani, allenati da Silvio Baldini, hanno fatto quello che hanno potuto in un match impari ma possono tornare a casa con la soddisfazione di essersi allenati contro una squadra che lo scorso anno è arrivata in ginale di Europa League.

Domani ultimo impegno di pre-season a San Siro, con la squadra di Antonio Conte ospiterà il Pisa in vista dell'esordio in campionato fissato per il prossimo 26 settembre in casa contro la Fiorentina. L'Inter ha chiesto di posticipare il primo impegno di Serie A in casa del Benevento avendo giocato l'ultima gara della scorsa stagione il 21 agosto: il match verrà recuperato il 30 settembre.

Da rilevare il divertente tweet della Carrarese alla fine dell'amichevole contro i nerazzurri: non avendo riconosciuto l'autore del penultimo gol dell'Inter, la società toscana lo ha comunicato con un semplice "Non abbiamo capito".