19 Agosto 2021
11:08

Il Sassuolo chiude il caso Berardi: “Ci abbiamo messo due mesi per cedere Locatelli alla Juve”

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato delle indiscrezioni relative alla volontà di Domenico Berardi di provare una nuova avventura professionale. Nessuna possibilità che l’attaccante lasci l’Emilia, anche alla luce di quanto accaduto in occasione della trattativa Juventus-Locatelli.
A cura di Marco Beltrami

Il "caso Berardi" è già chiuso? Così pare, a giudicare dalle ultime dichiarazioni dell'amministratore delegato Giovanni Carnevali. Nella giornata di ieri erano emerse indiscrezioni sulla volontà dell'attaccante di lasciare il club emiliano per provare una nuova avventura professionale. Una prospettiva che non si potrà concretizzare alla luce delle tempistiche ridotte e di quanto accaduto per Locatelli, con la trattativa con la Juventus che si è protratta per due mesi.

Domenico Berardi sembra destinato a restare al Sassuolo. Nonostante l'apertura del diretto interessato ad un possibile trasferimento, il club emiliano non ha intenzione di privarsi di un'altra delle sue stelle dopo Locatelli. Per quest'ultimo infatti la trattativa con la Juventus si è prolungata per tutta l'estate: situazione che ora sarebbe impensabile per l'attaccante, a ridosso dell'inizio del campionato e della fine della sessione di mercato. D'altronde a giudicare dalle parole di Carnevali al Corriere della Sera, non sono arrivate proposte concrete per il campione d'Europa: "Per Berardi non è arrivata formalmente nessuna offerta. Non prenderemo in considerazione in ogni caso nessuna trattativa".

Carnevali ha dunque sottolineato come l'operazione Locatelli abbia diciamo così "fatto scuola", in un mercato complicato a causa della scarsa liquidità per l'emergenza pandemica. Per gli emiliani poi Berardi vale anche di più dell'ormai ex gemello Locatelli: "Ci abbiamo messo due mesi per cedere Locatelli alla Juventus per 37,5 milioni, e ora mancano meno di quindici giorni alla fine del mercato. Non ci sarebbero i tempi e in ogni caso Berardi per noi ha un valore economico ancora superiore".

Tonali sontuoso con la Juve, il Milan non rimpiange più Locatelli: "Qui rimane solo chi vuole"
Tonali sontuoso con la Juve, il Milan non rimpiange più Locatelli: "Qui rimane solo chi vuole"
Allegri di corto muso, la Juve vince il derby all'86': Locatelli batte il Torino
Allegri di corto muso, la Juve vince il derby all'86': Locatelli batte il Torino
Serio infortunio per Gosens, l'Atalanta rischia di perderlo per due mesi
Serio infortunio per Gosens, l'Atalanta rischia di perderlo per due mesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni