Il post di Cristiano Ronaldo accanto a Maradona, a corredo di una foto pubblicata nel giorno della morte dell'ex Pibe (25 novembre), è stato il più virale su Instagram nell'anno 2020. Secondo un dato raccolto da Billboard, che monitora e analizza la ‘pancia' dei social network, il messaggio condiviso da CR7 sul proprio profilo ha ricevuto 19.7 milioni di like. Un'immagine divenuta iconica dopo il decesso di D10s. Perché ha riscosso tanto successo? Cosa c'era scritto nel messaggio che accompagnava lo scatto tra il campione portoghese e l'ex stella del calcio argentino?

Oggi dico addio a un amico e il mondo saluta un genio eterno – si legge -. Uno dei migliori di tutti i tempi. Un mago come nessun altro. Se ne va troppo presto, ma lascia un'eredità infinita e un vuoto che non verrà mai colmato. Riposa in pace. Non ti dimenticheremo mai.

L'autore del gol del secolo, il fuoriclasse che regalò a Napoli le gioie degli scudetti e della Coppa Uefa, l'uomo che ha pagato caro il conto ai suoi demoni perché in fondo sapeva che non sarebbe stato mai una persona "normale". Maradona è stato questo e molto altro ancora: un'emozione che ti scuote fin dentro l'anima, un sentimento popolare, una bellissima illusione collettiva, una visione di libertà e di amore, la gioia di un riscatto che va oltre il dato sportivo. "Voglio diventare l’idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perché loro sono com’ero io a Buenos Aires", ha raccontato El Diez.

Ecco perché ha rappresentato così tanto per il suo popolo, napoletano e argentino. Ecco perché un'immagine accanto a uno dei calciatori che assieme a Messi ha monopolizzato l'era post Maradona è capace di scatenare un'onda social tale da toccare quasi quota 20 milioni di ‘Mi piace'. Soprattutto se insiste su una community che su Instagram sembra sconfinata (249 milioni di followers). Nemmeno il dieci blaugrana, pupillo di Diego ai tempi della nazionale albiceleste, è riuscito a raggiungere un risultato del genere: il suo omaggio a Diego s'è fermato ‘solo' a 16.4 milioni di like.