115 CONDIVISIONI

Il Napoli crolla nel finale contro il Real Madrid: per gli ottavi di Champions match point col Braga

Napoli sconfitto al Bernabeu dal Real Madrid dopo una buona prima parte di partita. Decisivi per il match della fase a gironi di Champions le reti di Paz e Joselu, dopo il botta e risposta tra Simeone, Rodrygo, Bellingham e Anguissa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
115 CONDIVISIONI
Immagine

Il Napoli è stato sconfitto 4-2 dal Real Madrid nella penultima partita della fase a gironi di Champions. Questo significa che la squadra di Mazzarri per qualificarsi non dovrà sbagliare nell’ultimo match contro il Braga, un vero e proprio confronto diretto per centrare gli ottavi. Un risultato troppo pesante per un Napoli che per una buona parte di gara ha giocato quantomeno alla pari, crollando poi nella fase finale, quando sono arrivati due gol.

Aspettative confermate e partita molto divertente al Bernabeu. Il Napoli di uno scatenato Mazzarri in panchina ha trovato il gol del vantaggio con Simeone che ha vanificato il tentativo di salvataggio disperato di Lunin. Una gioia durata poco meno di 30 secondi visto che la formazione di Ancelotti ha trovato l'immediato pareggio con Rodrygo. Una rete che ha dato entusiasmo al Real, passato anche in vantaggio con il solito Bellingham autore del 15° gol stagionale, ad approfittare di una dormita azzurra.

Il Napoli è tornato in campo nella ripresa con un piglio diverso e infatti ha trovato il pareggio con un bel destro potente di Anguissa. In questa fase del match gli ospiti sembravano poter addirittura piazzare il colpaccio, anche grazie all'inserimento di Osimhen intenzionato a lasciare il segno. Il match però nel finale ha cambiato copione, con il Real che ha iniziato a macinare occasioni. Meret impeccabile su Rudiger e Rodrygo, si è lasciato beffare però dal classe 2004 Nico Paz gettato nella mischia da Ancelotti. Il tiro dalla distanza del talentino si è insaccato all'angolino con la complicità del portiere azzurro protagonista di un intervento non perfetto.

Immagine

Una mazzata per il Napoli che ha anche perso Zielinski per infortunio a causa di una brutta entrata di Rudiger che non è stato punito nemmeno con il giallo. A chiudere definitivamente il discorso ci ha pensato poi Joselu che ha trovato anche il modo di scusarsi con i suo tifosi per qualche errore di troppo. 4-2 e appuntamento per la qualificazione rimandato all'ultima giornata al Maradona contro il Braga. Due risultati su tre a disposizione per gli azzurri.

115 CONDIVISIONI
Simeone esalta l'Inter alla vigilia dell'ottavo di Champions con l'Atletico Madrid: "Vale il Real"
Simeone esalta l'Inter alla vigilia dell'ottavo di Champions con l'Atletico Madrid: "Vale il Real"
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
Quando giocano Inter e Napoli nelle partite degli ottavi di Champions League
Quando giocano Inter e Napoli nelle partite degli ottavi di Champions League
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni