4 Novembre 2020
10:53

Il discorso motivazionale di Cristiano Ronaldo a Gyasi dopo Spezia-Juventus

Al termine della partita di Serie A tra Spezia e Juventus c’è stato un bell’abbraccio tra Cristiano Ronaldo e l’attaccante Emmanuel Gyasi. Il ghanese ha postato una bella foto su Instagram dell’abbraccio e poi ha detto: “Gli ho detto che mi ha ispirato. Ronaldo mi ha detto di continuare a inseguire i miei sogni”.
A cura di Alessio Morra

Domenica scorsa lo Spezia ha affrontato la Juventus, i bianconeri campioni d'Italia si sono imposti per 4-1. La partita è cambiata quando è tornato in campo Cristiano Ronaldo, che non giocava un match con i bianconeri da oltre un mese. Al termine della partita un calciatore spezzino Emmanuel Gyasi è andato incontro a Cristiano Ronaldo e lo ha abbracciato con grande affetto. Nella foto che ha postato su Instagram si notano l'emozione del ghanese e lo sguardo affettuoso di CR7 che sembra quasi quello di un fratello maggiore. Quella foto Gyasi l'ha presa e l'ha postata sul suo profilo Instagram. Non ha lasciato alcun commento, sotto quella foto di commenti e like ne sono arrivati a cascata. L'attaccante ha parlato di quell'abbraccio a footy-ghana.com e ha reso pubblico il loro colloquio, al portoghese ha detto quant'è stato importante per lui. Un modello da imitare. Ronaldo gli ha detto di crederci sempre e di continuare a spingere, perché anche lui può realizzare i suoi sogni:

Gli ho detto che per me è un’ispirazione così come per tanti giovani. Lui mi ha sorriso e mi ha ringraziato. Poi mi ha detto di continuare a spingere forte per raggiungere i miei sogni, perché tutto si può realizzare nella vita.

Chi è Emmanuel Gyasi

Nato a Palermo nel 1994 da genitori ghanesi si trasferisce in Ghana quand'era bambino prima di ritornare in Italia nel 2005. Inizia a giocare con il Torino con cui ha firmato il primo contratto da professionista. La maglia granata Gyasi non l'ha mai indossata. Da professionista ha esordito con il Pisa, poi ha giocato con Mantova e Pistoiese. Lo Spezia lo preleva nel 2016. Il club ligure lo cede in prestito alla Carrarese e poi al Sudtirol. Ora sta vivendo la terza annata consecutiva con lo Spezia, lo scorso anno è stato determinante con 9 gol per la promozione in Serie A.

A post shared by @gyasi.emanuel on

Gyasi racconta lo stupore dello Spezia al fischio di Serra: "Non credevamo di stare ancora sull'1-1"
Gyasi racconta lo stupore dello Spezia al fischio di Serra: "Non credevamo di stare ancora sull'1-1"
Il discorso mortificante di Rangnick a Cristiano Ronaldo: nessuno gli aveva mai parlato così
Il discorso mortificante di Rangnick a Cristiano Ronaldo: nessuno gli aveva mai parlato così
Il tradimento di Ronaldo alle spalle della Juventus: l'intercettazione telefonica del 2019
Il tradimento di Ronaldo alle spalle della Juventus: l'intercettazione telefonica del 2019
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni