69 CONDIVISIONI

Il Brasile crolla, c’è solo una nazionale che non ha mai perso in casa nelle qualificazioni mondiali

Dopo la sconfitta del Brasile contro l’Argentina, resta solo una nazionale imbattuta in casa nelle qualificazioni mondiali: la Spagna.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
69 CONDIVISIONI
Immagine

Troppo brutto questo Brasile per assomigliare alla leggendaria squadra che nella storia del calcio non aveva mai perso in casa nelle qualificazioni mondiali. E infatti questo record è crollato assieme alla formazione allenata da Fernando Diniz, battuta 1-0 al Maracanã dall'Argentina in un match segnato dai gravi incidenti avvenuti sugli spalti e sedati a colpi di manganellate dalla polizia locale. Adesso resta solo una squadra imbattuta nelle partite delle qualificazioni mondiali giocate in casa: la Spagna.

All'inizio del 2022 c'erano soltanto tre formazioni che vantavano questo primato: assieme a Brasile e Spagna resisteva anche l'Italia, che tuttavia lo ha dolorosamente perso nel marzo dello scorso anno, perdendo con la Macedonia del Nord a Palermo nella semifinale del playoff per andare in Qatar. Ora anche la selezione verdeoro è venuta meno, dopo 64 partite in cui non era stata mai battuta davanti al proprio pubblico, nei 60 anni in cui è stato in vigore l'attuale sistema.

Sopravvive dunque solo la Spagna, la cui striscia di imbattibilità casalinga nelle qualificazioni è arrivata a 62 partite prima dei Mondiali in Qatar: le Furie Rosse hanno ottenuto 52 vittorie e 10 pareggi, con 182 gol fatti e 28 subiti. La Spagna manterrà questo record almeno fino a marzo del 2025, quando inizieranno le qualificazioni europee per la Coppa del Mondo del 2026 che si giocherà in Stati Uniti, Messico e Canada.

Intanto la formazione di Luis de la Fuente si è qualificata agevolmente agli Europei dell'anno prossimo in Germania, mentre il Brasile è addirittura scivolato al sesto posto del girone unico sudamericano, l'ultimo utile per l'accesso diretto ai Mondiali dopo l'allargamento delle partecipanti nel nuovo format (fino all'edizione precedente erano quattro le squadre qualificate direttamente dal Sudamerica).

69 CONDIVISIONI
Bruna Alexandre fa la storia del ping pong: con un braccio solo trascina il Brasile ai Mondiali
Bruna Alexandre fa la storia del ping pong: con un braccio solo trascina il Brasile ai Mondiali
Il portiere non conosce una regola base: disastro nelle qualificazioni mondiali Under 17
Il portiere non conosce una regola base: disastro nelle qualificazioni mondiali Under 17
L'Italia sfiderà il Brasile in finale dei Mondiali di Beach Soccer 2024: battuta la Bielorussia
L'Italia sfiderà il Brasile in finale dei Mondiali di Beach Soccer 2024: battuta la Bielorussia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views