727 CONDIVISIONI
6 Agosto 2022
23:42

I tifosi avversari esultano per aver preso gol da Messi: scena surreale, ma la rete è spaziale

Lionel Messi segna un gol spaziale da togliere il fiato alla prima in campionato del PSG. In casa del Clermont la squadra di Galtier ne rifila 5 agli avversari ma ciò che accade sugli spalti sorprende tutti.
A cura di Fabrizio Rinelli
727 CONDIVISIONI

A 16 anni di distanza dall'ultima volta, il calcio ha potuto vedere nuovamente uno dei gesti atletici più belli che hanno caratterizzato questo sport negli ultimi tempi. Era infatti il 25 novembre 2006 quando Ronaldinho, con la maglia del Barcellona, decise di regalare al calcio uno dei suoi gol più belli: la cileno contro il Villarreal. Una rovesciata impossibile compiuta in un arco temporale cortissimo e uno spazio ridotto. Nel 2022 a riproporre questa incredibile prodezza – da posizione più centrale rispetto al brasiliano che era defilato in area di rigore – è stato Lionel Messi, colui il quale Ronaldinho l'ha potuto vedere da vicino giocandoci insieme proprio quando la Pulce stava regalando al mondo intero le sue prime prodezze.

Lo scenario questa volta non è il Camp Nou ma lo stadio Gabriel Montpied casa del Clermont squadra che ha avuto la sfortuna di giocare la prima giornata di campionato contro il PSG. Il risultato finale è 5-0 per la squadra di Galtier grazie ai gol di Neymar, Hakimi, Marquinhos e la doppietta di Messi. Già, Lionel Messi, che ha deciso di prendersi interamente la scena con la quinta rete. L'argentino ha sfruttato al meglio un assist al bacio di Paredes che ha pescato in area di rigore Messi, bravo a stoppare palla spalle alla porta, girarsi in un millesimo di secondo e mettere la palla in rete con una rovesciata simile a quella di Ronaldinho nel 2006. Un gol spaziale che scatena il pubblico, ma non quello del PSG, bensì quello di casa dei tifosi del Clermont.

Difficile restare impassibili di fronte a questo raro colpo di classe. Un numero che solo i grandi campioni sono in grado di compiere e che uno come Messi di certo non ha difficoltà a mettere a segno. Ecco perché ad un certo punto, subito dopo la rete dell'argentino, il pubblico di casa si alza in piedi e inizia ad applaudire il fuoriclasse argentino. Una scena inusuale che solitamente il pubblico avversario riserva soprattutto ai grandi campioni.

È successo a Del Piero al Bernabeu quando con la Juventus strapazzò il Real Madrid con una doppietta e più recentemente a Cristiano Ronaldo quando proprio con la maglia del Real Madrid mise a segno una rovesciata incredibile all'Allianz Stadium contro gli stessi bianconeri ricevendo gli applausi dello stadio intero. Nel piccolo impianto di Clermont i tifosi di casa hanno voluto così omaggiare anche Leo Messi.

Il suo gol è un qualcosa di inimmaginabile, da brividi. Una di quelle scene che fanno bene al calcio e che fanno esaltare il pubblico. E pensare che il Clermont di gol ne ha subiti 5 alla prima giornata di campionato. Certo, contro il PSG non si può pretendere di vincere, sulla carta non c'è partita, e quando i fuoriclasse si mettono all'opera, non ce n'è più per nessuno.

Le immagini che scorrono inesorabilmente sui social mostrano la tribuna dello stadio Montpied in piedi ad applaudire tutta la squadra del PSG che stava lentamente lasciando il terreno di gioco per guadagnare gli spogliatoi. Neymar ha notato questo gesto e ha subito ricambiato facendo un cenno d'intesa ai tifosi di casa apprezzando tantissimo e rendendo quel momento ancora più magico.

727 CONDIVISIONI
Scena surreale in campo, un tifoso si sostituisce al VAR: l'arbitro cambia idea sul gol
Scena surreale in campo, un tifoso si sostituisce al VAR: l'arbitro cambia idea sul gol
Ronaldo rifiuta il selfie con la tifosa, i social si spaccano:
Ronaldo rifiuta il selfie con la tifosa, i social si spaccano: "Era un attimo", "No, ha ragione lui"
Si fa tagliare i capelli sugli spalti, ma ha un piano preciso: scena surreale agli US Open
Si fa tagliare i capelli sugli spalti, ma ha un piano preciso: scena surreale agli US Open
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni