23 Maggio 2022
11:28

Hanno fatto imbestialire Cavani, indica una persona e fa il dito medio: mai visto così

Potrebbe finire male la storia tra Cavani e i tifosi del Manchester United: il Matador è in scadenza e non dovrebbe essere parte del nuovo corso dei Red Devils.
A cura di Vito Lamorte

La stagione del Manchester United si è chiusa nel peggior modo possibile. I Red Devils hanno perso 1-0 contro il Crystal Palace a Selhurst Park e non sono riusciti a qualificarsi per la Champions League: il prossimo anno CR7 & co giocheranno in Europa League e ripartiranno con un nuovo progetto sportivo che già nelle scorse settimane ha preso forma. Il periodo di Ralf Rangnick al timone si è concluso con una sconfitta per mano di Wilfried Zaha, che ha inflitto l'ennesima sconfitta al , e ora Erik ten Hag avrà il compito di ridare nuova linfa all'ambiente United fin da subito.

Oltre alle difficoltà in campo, i Red Devils hanno mostrato anche un certo nervosismo dopo la gara: un folto gruppo di tifosi ha aspettato fuori la squadra nei pressi del pullman e si è verificato un episodio che non è passato inosservato. Edinson Cavani, calciatore sempre corretto e mai fuori dalle righe, è stato preso di mira dai fan del Manchester e ha reagito alzando il dito medio nei confronti di un tifoso che ha indicato più volte.

L'uruguaiano lo ha fatto rifatto quando è salito sul bus perché la vicenda lo ha seccato particolarmente ma non è chiaro siano state le parole che hanno fatto scattare l'attaccante ex Napoli e PSG. Il 35enne ha vissuto una stagione non esaltante, collezionando solo 15 presenze tra continui problemi fisici e scelte tecniche e solo due gol rispetto ai 17 segnati durante la sua prima stagione all'Old Trafford. Il contratto del Matador è in scadenza e le strade dovrebbero separarsi senza troppo rancore da una parte e dall'altra.

Se tutto verrà confermato la sua parentesi con il Manchester United si è conclusa con una nota amara dopo l'ultimo gesto rivolto ai tifosi che, da par loro, stanno già guardando al futuro e pensano al nuovo corso del club che vedrà Erik ten Hag al timone.

Cos'è l'indice di liquidità nel calcio e perché preoccupa così tanto le squadre di Serie A
Cos'è l'indice di liquidità nel calcio e perché preoccupa così tanto le squadre di Serie A
Quel che non si è mai visto di Mino Raiola, così lavorava il re:
Quel che non si è mai visto di Mino Raiola, così lavorava il re: "Ora farò un gioco di prestigio"
Cassano e Vieri bocciano Lukaku:
Cassano e Vieri bocciano Lukaku: "Ha fatto partite pessime", "in Inghilterra non l'ha presa mai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni