26 Aprile 2020
16:21

Grecia, partite truccate, l’Olympiacos rischia la retrocessione

Scandalo calcio scommesse in Grecia. Secondo la stampa locale l’Olympiacos, la squadra più titolata, che ha fatto razzia di titoli negli ultimi anni è coinvolta in almeno tre partite truccate (tra il 2012 e il 2015) e adesso rischia la retrocessione nella seconda serie. Il patron Evangelos Marinakis può essere radiato.
A cura di Alessio Morra

L'Olympiacos, uno dei club più importanti e prestigiosi di Grecia che da anni sta dominando il calcio ellenico e che è ancora in corsa in Europa League, è nei guai e addirittura rischia di retrocedere per una combine, riguardante una partita giocata nel 2015. Lo scandalo però non riguarderebbe però solo il club di Evangelos Marinakis, ma anche il Pantahinaikos.

Lo scandalo che scuote il calcio greco, partite truccate tra il 2012 e il 2015

Il club del Pireo, secondo la stampa greca, è nella bufera. Perché potrebbe riaprirsi un'indagine su una partita già giudicata sospetta tra l'Olympiacos e l'Atromitos (finita 2-1 per i biancorossi) del febbraio 2015. La prima indagine si è chiusa con un nulla di fatto e il caso era stato archiviato, ma ora qualcosa è cambiato. Ci sono stati dei nuovi sviluppi e adesso il caso si sarebbe ampliato. Perché sarebbero ben sei le partite della stagione 2014-2015 che sarebbero state combinate: tre riguarderebbero l'Olympiacos (una il Panatahinaikos, l'altra grande di Grecia).

L'Olympiacos rischia la retrocessione

I media locali parlano di un vero e proprio gruppo criminale di una trentina di persone che tra il 2012 e il 2015 avrebbe truccato una serie di partite con un obiettivo, quello di fare soldi con le scommesse. L'Olympiacos ora rischia grosso, perché sembra che alcuni arbitri siano coinvolti nelle combine. Il club del Pireo, che è saldamente al comando, rischia addirittura di retrocedere. E rischia grosso anche il patron del club Evangelos Marinakis, uomo d'affari molto controverso che circa un mese fa passò agli onori delle cronache a causa della sua positività al Coronavirus. Se venisse accertata la violazione dell'articolo 27, quello che riguarda il ‘match fixing', Marinakis, che è anche il proprietario del Nottingham Forest (storico club inglese), rischia la radiazione.

Europei 2021, dove vederli in TV su Rai e Sky: tutte le partite in calendario
Europei 2021, dove vederli in TV su Rai e Sky: tutte le partite in calendario
Calendario Champions League in TV: dove vedere le partite su Sky, Mediaset e Amazon
Calendario Champions League in TV: dove vedere le partite su Sky, Mediaset e Amazon
Dove si gioca Italia-Inghilterra finale degli Europei: lo stadio della partita
Dove si gioca Italia-Inghilterra finale degli Europei: lo stadio della partita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni