12 Ottobre 2021
13:15

“Gli danno un sacco di soldi, e si lamenta di giocare troppo”: che bordata a Courtois

Il portiere del Belgio Courtois dopo la finale per il terzo posto della Nations League persa contro l’Italia si era sfogato contro l’Uefa per le troppe partite ravvicinate e un calendario fitto. Parole che hanno fatto il giro del mondo sollevando un polverone. E non sono mancate risposte piccate.
A cura di Marco Beltrami

Come da previsioni, lo sfogo di Courtois dopo la finale per il terzo posto della Nations League persa dal suo Belgio contro l'Italia non è rimasto inascoltato. Le parole del portiere del Real Madrid, che ha attaccato l'Uefa per il calendario fitto e le troppe partite, hanno scatenato la reazione di numerosi addetti ai lavori. Tra questi anche l'ex nazionale olandese Rafa Van der Vaart che non ha usato il fioretto per sottolineare quanto "sciocco" sia stato il suo intervento, dandogli tra le righe dell'ipocrita.

Thibaut Courtois questa volta ha lasciato virtualmente i pali, per vestire i panni di un arcigno difensore. Un tackle il suo durissimo contro l'Uefa che pensa, a detta del belga solo ad arricchirsi, con buona pace dei calciatori costretti a giocare tantissime partite a causa di un calendario molto fitto. In precedenza l'ex Chelsea si era lamentato per l'inutilità di giocare la finale per il 3° e 4° posto di una competizione come la Nations League.

A distanza di qualche ora, è arrivata una replica piccata da parte di Rafael Van der Vaart, ex di Ajax, Amburgo, Tottenham e Real Madrid. Al classe 1983 olandese non sono piaciute le parole del portiere, reo di predicare bene e razzolare male. Infatti ai microfoni di Nos, Van der Vaart ha spiegato il suo punto di vista: "Penso che tutto questo sia sciocco. Lasciategli restituire metà del suo stipendio e allora avrà diritto a sei mesi di ferie. Si gioca solo a calcio e i club pagano un sacco di soldi".  E per concludere l'ex stella della nazionale olandese, attuale opinionista e club ambassador dell’Esbjerg ha rincarato la dose: "I match sono la cosa più divertente, e queste sono parole piagnucolose".

Belotti e i dubbi sul futuro al Torino, Juric lo difende: “Ha rifiutato tanti soldi, gli credo”
Belotti e i dubbi sul futuro al Torino, Juric lo difende: “Ha rifiutato tanti soldi, gli credo”
Il Barcellona accoglie Xavi come un re davanti a 10 mila tifosi: "Il mio posto è qui"
Il Barcellona accoglie Xavi come un re davanti a 10 mila tifosi: "Il mio posto è qui"
Xavi approva il ritorno di Dani Alves al Barcellona: pochi dettagli all'intesa totale
Xavi approva il ritorno di Dani Alves al Barcellona: pochi dettagli all'intesa totale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni