96 CONDIVISIONI

Giuntoli ha parlato con con tutti i giocatori della Juve: punta sul metodo collaudato a Napoli

Dopo l’allenamento alla Continassa Giuntoli ha voluto parlare singolarmente con ogni componente della Juve: è il nuovo approccio per superare la sconfitta contro il Sassuolo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
96 CONDIVISIONI
Immagine

Cristiano Giuntoli è diventato il nuovo gestore della Juventus. Dopo la brutta sconfitta contro il Sassuolo è stato il direttore tecnico a riprendere in mano le redini di tutta la squadra per fronteggiare un momento di grande tensione in casa bianconera.

Questa volta a parlare alla squadra non è stato Massimiliano Allegri, coinvolto anche lui in una lunga chiacchierata con il dirigente. Il suo atteggiamento è lo stesso avuto durante la felice esperienza al Napoli: nessun discorso di squadra con toni particolarmente agitati, ma colloqui singoli con ognuno dei protagonisti della rosa.

Immagine

Un approccio molto soft che, come scrive Tuttosport, serve per fronteggiare una situazione "ingombrante". Non c'è tanto tempo per pensare, visto che la Juve scenderà in campo già domani nel turno infrasettimanale contro il Lecce, ma per Giuntoli c'è comunque modo per correggere immediatamente il tiro.

E così, dopo l'allenamento alla Continassa di domenica, Giuntoli ha parlato in modo approfondito con tutti: con Allegri e tutto il suo staff, con tutti i preparatori e ovviamente con i giocatori. Il direttore tecnico bianconero ha deciso di dedicare singolarmente del tempo a ogni persona adottando un approccio poco severo e basato tutto sul dialogo.

Immagine

Un approccio completamente nuovo, molto lontano dai soliti discorsi che in genere si tengono all'interno degli spogliatoi dopo una brutta caduta. Giuntoli ha preferito rivolgersi ai protagonisti bianconeri, specialmente ai giocatori più esperti che devono trainare la squadra verso un cambio di marcia.

La stessa strategia è stata utilizzata anche al Napoli, dove i momenti di crisi avuti durante la sua avventura durata otto anni sono stati tutti superati sfruttando la strada del dialogo. E già domani si vedrà se Giuntoli avrà avuto lo stesso effetto anche sulla Juventus, trasformandosi in un gestore capace di far rientrare ogni allarme.

96 CONDIVISIONI
Calzona svela come ha caricato il Napoli prima del Sassuolo: "Gli ho parlato dei nostri tifosi"
Calzona svela come ha caricato il Napoli prima del Sassuolo: "Gli ho parlato dei nostri tifosi"
Rabiot e McKennie infortunati, Allegri ridisegna il centrocampo per Napoli-Juve: le possibili scelte
Rabiot e McKennie infortunati, Allegri ridisegna il centrocampo per Napoli-Juve: le possibili scelte
Calzona non ha dubbi sulla causa dei problemi del Napoli: "Ho parlato con ogni calciatore"
Calzona non ha dubbi sulla causa dei problemi del Napoli: "Ho parlato con ogni calciatore"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views