72 CONDIVISIONI

Gerrard incredulo, un calciatore in Arabia va a casa prima della partita: “Ha detto che era stanco”

Steven Gerrard non può credere a quello che ha fatto un calciatore dell’Al Ettifaq, squadra saudita che allena dalla scorsa estate: “È salito in macchina ed è tornato a casa”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
72 CONDIVISIONI
Immagine

Che il livello del campionato dell'Arabia Saudita non sia pari a quello delle tante stelle che sono arrivate la scorsa estate sulla scia di Cristiano Ronaldo, lo dimostrano non solo ritmi bassi ed erroracci che si possono ammirare nelle partite della Saudi Pro League ma anche episodi paradossali – per non dire assurdi – come quello reso noto da uno Steven Gerrard tra il basito e l'avvilito. Una mancanza di professionalità di un calciatore dell'Al Ettifaq – la squadra che allena l'ex capitano del Liverpool – che si fa fatica a credere sia possibile, se pensiamo agli standard cui siamo abituati in altri contesti.

L'Al Ettifaq sabato scorso era impegnato in trasferta contro l'Al Feiha, match terminato 0-0 che lascia la formazione ospite al settimo posto in classifica. Alla partita non ha preso parte Mohammed Al-Kuwaykibi, che non era né infortunato né squalificato, ma semplicemente si è tirato fuori perché ha detto di essere "stanco". Il 28enne calciatore ha preso la sua roba e se n'è tornato a casa, lasciando con un palmo di naso Gerrard, che poi si è sfogato con i giornalisti.

Steven Gerrard ha firmato in estate per l'Al Ettifaq
Steven Gerrard ha firmato in estate per l'Al Ettifaq

"È salito in macchina ed è tornato a casa senza permesso. È stato visitato dal medico – che ha detto che stava bene – ma lui è salito in macchina, ha detto che era stanco ed è tornato a casa. Sto ancora cercando ragioni e risposte sul perché non era qui per aiutarci oggi", ha detto incredulo il tecnico dell'Al Ettifaq, le cui parole hanno trovato sponda nella nota della società saudita: "Ci rifiutiamo di criticare l'allenatore della squadra, poiché non è la prima volta che Muhammad Al-Kuwaykibi assume la stessa posizione. In occasione della prima partita di campionato con l'Al Nassr aveva fatto lo stesso con la medesima scusa".

Al-Kuwaykibi – attaccante esterno che è anche un nazionale saudita – ha giocato finora 11 partite di campionato con la squadra di Gerrard: zero reti e un assist per lui. Ma se l'attitudine è questa…

72 CONDIVISIONI
The Undertaker apre la partita di Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita: lo spettacolo è tetro
The Undertaker apre la partita di Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita: lo spettacolo è tetro
Cristiano Ronaldo squalificato una partita e multato dopo il gestaccio ai tifosi avversari in Arabia
Cristiano Ronaldo squalificato una partita e multato dopo il gestaccio ai tifosi avversari in Arabia
Adani aspetta la fine di Juve-Udinese per annientare Allegri: legge un elenco di calciatori
Adani aspetta la fine di Juve-Udinese per annientare Allegri: legge un elenco di calciatori
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views