346 CONDIVISIONI

Fiorentina-Juventus a rischio rinvio dopo l’alluvione in Toscana: “Situazione critica, monitoriamo”

Fiorentina-Juventus a rischio rinvio dopo l’alluvione che ha messo in ginocchio la Toscana. Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha fatto il punto in conferenza stampa: “Situazione critica”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
346 CONDIVISIONI
Immagine

L'Italia si è risvegliata questa mattina con le immagini drammatiche dell'alluvione che ha colpito parte della Toscana. Situazione critica sin dalle prime ore del mattino con le squadre dei soccorsi impegnate in diverse zona della regione. Ogni discorso viene messo da parte in questo momento e la sicurezza dei cittadini è al primo posto. Ma bisognerà organizzare sicuramente al meglio anche questo fine settimana che dal punto di vista degli eventi previsti in Toscana vedrà la disputa di una delle partita di calcio più attese: Fiorentina-Juventus.

La sfide del Franchi si giocherà domenica alle ore 20:45. Di fronte la squadra di Italiano reduce da due sconfitte consecutive contro Empoli e Lazio e quella di Allegri vittoriosa all'ultimo secondo nel complicato match contro il Verona nell'ultimo turno. Una partita attesissima specie per il nuovo ritorno di Dusan Vlahovic davanti ai suoi vecchi tifosi della viola. L'allerta meteo delle prossime ore però potrebbe complicare la disputa della partita. In sindaco di Firenze, Dario Nardella, in conferenza stampa non ha escluso la possibilità di un rinvio. 

L'ultima sfida al Franchi del 3 settembre scorso terminata 1-1.
L'ultima sfida al Franchi del 3 settembre scorso terminata 1-1.

Nardella ha fatto il punto della situazione insieme alla Protezione Civile. Oltre a descrivere lo scenario attuale, si è anche parlato proprio dell'organizzazione della partita in contemporanea con quanto accaduto in queste ore per il maltempo:Allo stato attuale non è previsto un rinvio della gara, tuttavia la situazione verrà monitorata nelle prossime ore – ha spiegato il primo cittadino di Firenze – Purtroppo le previsioni non sembrano buone e se dovesse piovere ancora nel weekend le operazioni di soccorso si complicherebbero“.

Nessun annuncio imminente dunque ma sarà decisiva soprattutto la giornata di domani per capire se realmente ci sarà la possibilità di far disputare regolarmente la sfida al Franchi. Già, perché così come spiegato da Nardella anche Leonardo Ermini, responsabile dell’area metropolitana della Protezione Civile, ha ammesso che potrebbero esserci seri rischi di rinvio: “Fare previsioni non è semplice – ha spiegato – Attualmente la situazione risulta critica, valuteremo il tutto passo dopo passo“.

Presa di posizione importante anche da parte della Curva Fiesole che ha chiesto ufficialmente che la gara non venga disputata: "In maniera netta, decisa e categorica la Curva Fiesole chiede che la partita sia rinviata – si legge in una nota – Energie e risorse devono essere dedicate esclusivamente alla nostra gente in difficoltà e non per far svolgere un evento sportivo. Pretendiamo rispetto per le vittime, per i familiari, per chi ha perso tutto in poche ore e si trova ancora abbandonato, senza luce e gas, circondato dall’acqua”.

346 CONDIVISIONI
L'agente di Bonaventura attacca la Fiorentina dopo l'affare Juve sfumato: "Sono persone permalose"
L'agente di Bonaventura attacca la Fiorentina dopo l'affare Juve sfumato: "Sono persone permalose"
Eros Ramazzotti stronca Vlahovic: "Come può sbagliare uno stop uno che guadagna tutti quei soldi?"
Eros Ramazzotti stronca Vlahovic: "Come può sbagliare uno stop uno che guadagna tutti quei soldi?"
Barzagli critica "2-3 calciatori della Juventus" ma non vuole fare i nomi: la reazione di Allegri
Barzagli critica "2-3 calciatori della Juventus" ma non vuole fare i nomi: la reazione di Allegri
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni